144 - Maggio 2011

Breve descrizione

magazine +2cd

More info

Prezzo di listino: € 10,00

Prezzo speciale: € 7,00

Disponibilità: Non disponibile

Nei 2 cd
In esclusiva per Classic Voice 2 cd inediti con i 3 Quartetti con pianoforte e i Liebesliederwalzer per coro e pianoforte di Brahms. Protagonista assoluta Martha Argerich, affiancata dagli autorevoli amici del progetto Martha Argerich, ossia Mischa Maisky, Renaud e Gautier Capuçon, Walter Delahunt, Lilya Zilberstein, Gabriela Montero, Dora Schwarzberg, Lyda Chen, Nora Romanoff, Mark Drobinsky, Diego Fasolis e il coro della Radio Svizzera. In piùacquistando Classic Voice di maggio si ha l´opportunitàdi scaricare gratuitamente 25 minuti di musica inedita anch'essa eseguita dalla Argerich, insieme con Alexander Mosilevich: l'ntrigante Divertissement à l'hongroise per pianoforte a 4 mani di Schubert.

Nella rivista
La cover story è dedicata a Martha Argerich, al suo compleanno tondo e al decennale del suo Festival, a Lugano, imprevedibile come lei. Perché Martha, lo si racconta nel profilo, è capace di voltar pagina all´apice della carriera concertistica per lasciarsi sedurre dalla musica da camera. Nella descrizione musicale dei cd si rivela la dimensione sociale di un Brahms cameristico mai chiuso in se stesso, sempre destinato agli amici, come dimostra la Argerich nelle incisioni che proponiamo.
Per chi avesse ancora la tentazione di associare il ministro dell´Economia al tormentone con la cultura con si mangia, dia un´occhiata ai dati che abbiamo raccolto. Dai quali emerge che la musica genera ricchezza e posti di lavoro.
Ricorrono due lustri dalla scomparsa di Sinopoli, musicista di idee, sognatore eppure rigoroso, moderno e nello stesso tempo cosciente del passato.
La renaissance di Mahler, a un secolo dalla scomparsa, vista attraverso grandi direttori come Bernstein che, dagli anni Sessanta del Novecento, fecero conoscere e amare la musica del compositore boemo.
Gli originali manoscritti dei grandi compositori dell´Ottocento e dei loro predecessori: tesori nascosti in luoghi inaccessibili o in altri casi ammassati e malcustoditi.
La musica a strati di Beat Furrer, nata da un processo di grande riflessione e cesello costruttivo.
Infine Enrico Intra, un jazzista che si è sempre guardato attorno con curiosità. E ha inventato il Derby, ha scoperto Paolo Fresu e ha fatto cantare Brecht a Elio delle Storie Tese.
Nelle pagine iniziali e finali le rubriche: attualità, eventi dal vivo, alla radio e in tv da non perdere, il cartellone e il palinsesto con gli appuntamenti di maggio, un viaggio musicale in Europa con soste nel Nord delle notti bianche (Pietroburgo, Vilnius, Riga, Helsinki, Tempere), le recensioni di cd, dvd, opere e concerti.