213 - Febbraio 2017

Breve descrizione

Omaggio a Georges Pretre, dirige Gershwin

More info

€ 11,00

Disponibilità: Disponibile

Acquista

Acquista
O
NEL CD
Gershwin, Piano Concerto in F e Rhapsody in Blue. Georges Prêtre, direttore; Daniel Wayenberg, pianoforte ; Orchestre de la Société des Concerts du Conservatoire

NELL’ALBUM
Nikita Magaloff “Il principe del pianoforte”: esegue Haydn, Sonata n. 48 in Do maggiore; Chopin, Krakowiak op. 14 per pianoforte e orchestra; Falla, Danza spagnola dalla Vida Breve (trascrizione per violino e pianoforte); Scriabin, Studi op. 8

PLUS
Per i cento anni dalla rivoluzione sovietica c’è Sostakovic, Sinfonia n. 12 “Anno 1917-In memoria di Lenin” (IV “L’alba dell’umanità”), con la Leningrad Philharmonic Orchestra diretta da Evgenij Mravinskij. Fabio Luisi dirige invece Aus Italien di Strauss con l’ Orchestra Filarmonica della Scala. Leonard Bernstein, infine, è con la New York Philharmonic Orchestra per An American in Paris di Gershwin

NELLA RIVISTA

Inchiesta
Il manoscritto della “Seconda” di Mahler e altre reliquie d’autore stanno diventando beni rifugio. Le grandi case d’asta li bandiscono a suon di milioni di dollari. E a volte sono veri e propri musei “in fieri”

Ricorrenze
Cent’anni fa la Rivoluzione sovietica: inizialmente aperta alle più audaci sperimentazioni musicali. Poi arrivò Stalin; e fu subito diktat di ciò che si può o non si può fare in musica. In nome di un’arte proletaria “per tutti”

Il direttore
Da Zurigo a New York: con queste e altre direzioni prestigiose Fabio Luisi è al vertice del mondo musicale. E ora si prepara a sostituire Mehta all’Opera di Firenze. Eppure non ama la retorica del supermaestro da podio

Tendenze
Per la nuova estetica contemporanea, certificata al festival Klangspuren, gli autori giocano coi classici, usano joystick come nella playstation. È iniziata una rivoluzione?

Cover Story
Georges Prêtre, il direttore che ha espresso l’eleganza francese, coniugandola con una insospettabile nevrosi espressiva. E il suo “Werther” era diviso tra nuance e isteria

Classic Voice Cd
Le forme classiche e l’improvvisazione jazz conciliate in Gershwin. Non deve dimenticarlo chi lo esegue. Parola di un grande jazzista, Franco D’Andrea, che per noi diventa autore

Classic Voice Album
Sopravvissuta a un passato salottiero, l’arte pianistica di Nikita Magaloff sembrava desueta. Poi arrivarono le rivincite. Da Chopin a Scriabin

Anticipazioni
Ostacolato perché di origine ebraica Mahler lottò per ottenere la carica di Kapellmeister viennese. Lo dicono le sue lettere, per la prima volta in italiano

Balletto
Dagli anni 80 della “Creole Giselle” il colore della pelle non è più un tabù. Ma con il successo di Misty Copeland, tornano i pregiudizi su corpo e “razza”

Nelle rubriche
Gli appuntamenti rilevanti del mese: “La bella addormentata” di Respighi, rarità a Cagliari con Renzetti-Muscato. Un viaggio A Digione (Borgogna) fra i graticci con Rousset, Villazón e Kozená. Le dirette imperdibili: Diana Damrau (Elvira) nei “Puritani” trasmessi da New York su Radio3. E oltre agli editoriali e alle rubriche fisse (Andrea Estero, Alberto Mattioli, Angelo Foletto, Guido Salvetti, Quirino Principe) le recensioni di cd, dvd, libri, spettacoli e concerti firmate dai più autorevoli critici musicali