250 - Marzo 2020

Breve descrizione

La raccolta completa delle Études-Tableaux di Rachmaninov interpretate al pianoforte da Nikolay Luganski

More info

Prezzo di listino: € 11,00

Prezzo speciale: € 7,00

Disponibilità: Disponibile

Acquista

Acquista
O
NEL CD
La raccolta completa delle Études-Tableaux di Rachmaninov interpretate al pianoforte da Nikolay Luganski

NELL'ALBUM
Guido Cantelli prova e dirige le Sinfonie di Beethoven n. 5 e 7 in un documento storico

NELLA RIVISTA

PATRIMONI (Mauro Balestrazzi)
Viaggio-indagine nelle biblioteche musicali italiane, tra burocrazie, lungaggini e, nel peggiore dei casi, accessi vietati agli studiosi. Come per il manoscritto di Norma, che non si può consultare.

LEGGENDE (Paolo Locatelli)
La voce sincera dell'antidiva Mirella Freni. A poco più di un mese dalla scomparsa del grande soprano, una retrospettiva sui motivi che hanno reso unico il suo talento, messo realmente al servizio della musica.

IL COMPOSITORE (Luca Baccolini)
Il teatro sociopolitico di Fabio Vacchi per dare voce agli esclusi del mondo di oggi. Dal suo ultimo lavoro di teatro-danza sul terrorismo in medioriente (pensato per Roberto Bolle) al melologo su Napoli.

ANTICIPAZIONI (Sandro Cappelletto)
Duecento cinquant'anni fa il primo viaggio in Italia di Wolfgang Amadeus Mozart: ecco cosa spinse papà Leopold a lasciare Salisburgo col figlio quattordicenne, a costo di tante incognite e pesanti sacrifici.

IN COPERTINA (Luca Baccolini)
Abbiamo visto in anteprima la nuova “Salome” che non andrà in scena alla Scala: il dietro le quinte dell'ultima opera del regista Damiano Michieletto e dello scenografo Paolo Fantin. Segreti, tecniche e lavoro di squadra per fare regia d'opera oggi.

DUECENTOCINQUANTENARIO (Carlo Fiore)
Prosegue il viaggio nel mondo beethoveniano: questa volta parlano i grandi direttori, chiamati a rapporto con le loro storiche registrazioni per un confronto analitico con Teodor Currentzis. Scoprendo che l'ex “enfant terrible” del podio non è così dissacrante come si potrebbe credere...

IL CD ALLEGATO (Gian Paolo Minardi)
Rachmaninov, un'anima eternamente esule. Nikolai Lugansky le dà voce sul pedale della melanconia per quella Russia sparita. Ma quanti pregiudizi e semplificazioni gravano ancora sul compositore "melodico"...

ALBUM (Alex Pessotto)
Nasceva cent'anni fa Guido Cantelli, il direttore che Arturo Toscanini vedeva come suo erede. La sua sfortunata parabola, dopo il fatale incidente aereo del 1956, ritorna d'attualità con il Concorso che il Teatro Coccia di Novara fa risorgere proprio quest'anno. Chi sarà la prossima promessa del podio a vincerlo dopo Riccardo Muti?

ANNIVERSARI (Carlo Maria Cella)
Nino Rota e Federico Fellini, alle radici di un sodalizio necessario. Nel centenario della nascita del grande regista cinematografico, un'indagine sul suo più importante collaboratore musicale, in sintonia con le visioni felliniane "sgangherate"

RUBRICHE
Aspettando la riapertura dei teatri italiani, ci si prepara all'inaugurazione di Bologna Festival, che l'8 aprile chiama all'Auditorium Manzoni Zubin Mehta alla guida del Maggio Musicale Fiorentino (Schubert e Bruckner); marzo, senza teatri, si ascolta in radio e si guarda in televisione: ecco tre appuntamenti in compagnia di Daniele Gatti (“Vespri siciliani” in francese, Nona di Mahler, “Petruska” e “Alexander Nevsky”); da New York, su Rai radio 3, “Olandese volante” con Valery Gergiev e su Rai 5 uno speciale sulle eroine donizettiane. La rubrica Forum, con il borsino della critica internazionale dai maggiori teatri europei. E le recensioni di cd, dvd, libri spettacoli dal vivo, firmate dai più autorevoli critici musicali, da Elvio Giudici a Dino Villatico, da Gian Paolo Minardi ad Andrea Estero e Paolo Petazzi.