15 - Lubecca nel Seicento

Breve descrizione

Classic Antiqua 15

More info

€ 9,90

Disponibilità: Non disponibile

Lubecca nel Seicento
Musica e liturgia pasquale nelle città della Lega anseatica

Nel libro
Dietrich Buxtehude, celebrato organista della Marienkirke di Lubecca, di origini danesi, scrisse per il suo strumento ma lasciò anche una gran quantità di musica sacra vocale, fra cui spicca per sintesi retorica e formale il ciclo di sette cantate pasquali Membra Jesu Nostri BuxWV 75, dedicate ai Piedi, alle Ginocchia, alle Mani, ai Fianchi, al Petto, al Cuore e al Volto di Gesù. La sua musica – vetta stilistica del barocco tedesco e modello sul quale si formò la scrittura vocale di Johann Sebastian Bach – nata in una città-laboratorio della nascente borghesia mercantile, mantiene intatte le sue enormi potenzialità espressive ed è tappa obbligata di qualsiasi itinerario conoscitivo attraverso il repertorio sacro del Seicento.

Nel cd inedito
Membra Jesu Nostri BuxWV 75 di Dietrich Buxtehude con l’ensemble RossoPorpora diretto da Walter Testolin