204 - Maggio 2016

Breve descrizione

Ramin Bahrami interpreta le sconosciute Sonate di Bach per tastiera Bwv 963-968

More info

Prezzo di listino: € 11,00

Prezzo speciale: € 7,00

Disponibilità: Disponibile

Acquista

Acquista
O
NEL CD
Ramin Bahrami interpreta le sconosciute Sonate di Bach per tastiera Bwv 963-968 . E nel libretto di accompagnamento al disco, informazioni sulla genesi, il contesto e la struttura delle composizioni presentate questo mese

NELL’ALBUM
L'arte dimenticata del “superpianista” Benno Moiseiwitsch, che esegue le Variazioni Händel op. 24 di Brahms; le Ballate op. 47 e op. 52 di Chopin; lo Studio da concerto n. 2 La leggerezza e l'Ouverture dal Tannhäuser di Liszt

PLUS
Con Sandro Laffranchini, primo violoncello della Filarmonica della Scala, continuano le video-lezioni dedicate agli strumenti dell'orchestra. Poi La Fuga canonica in epidiapente (Decca) dall'Offerta musicale di Bach con Ramin Bahrami al pianoforte, Andrea Oliva al flauto, Carlo Parazzoli al violino, Gabriele Geminiani al violoncello. il soprano sudafricano Pumeza Matshikiza in "Che fiero momento" dall'Orfeo ed Euridice di Gluck. Dai londinesi Lunchtime Concert del 1944, la musica del "nemico" Beethoven suonata da Myra Hess.

NELLA RIVISTA

Inchiesta
All’opera si abusa di sostanze chimiche dannose. Per superare lo stress e migliorare la prestazione. La competizione in scena risulta alterata? Intanto, tra cortisone e anabolizzanti, si diffonde anche la cocaina

Melomani
Sognava di essere un tenore: forzò la voce e dovette rinunciare. Ma la passione per l’opera riemerge in Bellocchio regista

Classic Voice Cd
Per Ramin Bahrami Bach condivide da genio le musiche di altri autori: ma nel catalogo del Kantor cos’è veramente suo?

Classic Voice Album
Benno Moiseiwitsch usa le mani come il pittore la tavolozza dei colori, con sfumature ad hoc per Brahms, Chopin e Liszt

Cover Story
Muti ricuce con la Scala per i 75 anni: sul palco a parlare al pubblico e una mostra (prima volta per un direttore in attività)

Profili
Padre di Carlos, Erich Kleiber era l’anti Furtwängler. Ammirava Toscanini ma coglieva la “storicità” di Beethoven

Storie
Cresciuta a Città del Capo sotto l’apartheid, Pumeza Matshikiza è una stella emergente dell’opera. Da Santa Cecilia alla Scala, canta, incide, insegna musica agli emarginati del suo paese. E scrive poesie

Memorie
Alla vigilia della Seconda guerra mondiale, la National Gallery di Londra inventò i Lunchtime Concerts. Nati per esorcizzare la paura delle bombe, ebbero un successo strepitoso. Con Myra Hess in pelliccia al gran coda

Fenomeni
Regista, docente, divulgatore, direttore artistico, Francesco Micheli spiega l’opera in tv, sbancando ogni sabato l’auditel

Interventi sonori
Con “Juditha triumphans” Vivaldi combatte la sua battaglia contro i Turchi che 300 anni fa attentarono alla “verginità” di Venezia

Strumenti dell’orchestra
Filarmonica della Scala da vedere: la lezione tenuta dalle prime parti scaligere è sul violoncello. Spiegato da Sandro Laffranchini

Nelle rubriche
Nei luoghi d’arte di Mantova con un Festival che ricorda Mozart tredicenne. Il viaggio del mese è a Praga con la nuova Primavera dedicata a Smetana. Fra le dirette tv Berlioz su Classica con la Fura dels Baus, mentre Kaufmann è Von Stolzing su Radio3. E oltre agli editoriali e alle rubriche fisse (Andrea Estero, Alberto Mattioli, Guido Salvetti, Angelo Foletto, Quirino Principe, Mario Messinis) le recensioni di cd, dvd, libri, spettacoli e concerti firmate dai più autorevoli critici musicali