245 - Ottobre 2019

Breve descrizione

Hommage à Bach, un lato inesplorato di Robert Schumann con Bach come ossessione, interpretato al pianoforte Érard da Andreas Staier

More info

Prezzo di listino: € 11,00

Prezzo speciale: € 7,00

Disponibilità: Disponibile

Acquista

Acquista
O
NEL CD
“Hommage à Bach”, un lato inesplorato di Robert Schumann con Bach come ossessione, interpretato al pianoforte Érard da Andreas Staier

NELL'ALBUM
Il Trio op. 1 n. 3 e la Sonata per violoncello e pianoforte n. 3 di Beethoven con Pablo Casals e Alfred Cortot, in una registrazione inedita

NELLA RIVISTA

INCHIESTA (Mauro Balestrazzi e Angelo Foletto)
Il valzer dei sovrintendenti italiani tra vizi politici e speranze di rinnovamento. Ma l'età media nel nostro paese è sempre la più alta d'Europa. E il modello di Paolo Grassi, a cent'anni dalla nascita, sempre più lontano.

STORIE (Luca Baccolini)
Reynaldo Hahn, un venezuelano nella Parigi della Belle Époque. Palazzetto Bru Zane lo ha indagato in un Festival e in una nuova produzione discografica che mostra il lato inedito di un musicista totale, volontario in trincea, raffinato operista e direttore musicale dei casinò in Costa Azzurra.

NOVANTENNI (Carlo Maria Cella)
Il 24 ottobre l'americano George Crumbe compie 90 anni. Ritratto di un compositore ancora ignorato in Italia, ma non da Franco Battiato...

IN COPERTINA (Andrea Estero)
Antonio Pappano si racconta e svela i suoi progetti: dai "Maestri Cantori di Norimberga" in forma di concerto con Santa Cecilia all'ambizione di insegnare. "Scendere dal podio fa bene"...

DOCUMENTI (Luca Baccolini)
La vita dei compositori attraverso le loro lettere. Il viaggio del musicologo Danilo Faravelli negli scritti di Dufay, Monteverdi, Mozart, Beethoven, Debussy ora diventa un ciclo di otto lezioni al MaMu. Un'occasione per scoprire lati segreti, ignorati o sottovalutati dalle biografie.

IL CD (Luigia Mossini)
Per Robert Schumann, Bach fu una guida costante. La presenza del Kantor è sempre vigile, dai brani giovanili a quelli dedicati ai giovani. Ma non era solo devozione musicale...

ALBUM (Luca Chierici)
A Prades, nella Francia meridionale, prese vita un'insolita comune tra musicisti apparentemente inconciliabili. Storia del sodalizio tra Pablo Casals, in fuga dalla dittatura franchista, e Alfred Cortot.

TENDENZE (Carlo Vitali)
Bach non scrisse mai melodrammi. Eppure proprio nella sua Lipsia (e non solo) si mettono in scena cantate e passioni. Con quali effetti?

ANTIQUARIATO (Luca Baccolini)
A Cesena la seconda edizione di "Musica Antiquaria": non solo strumenti ma anche memorabilia e cimeli da investimento. Un viaggio in anteprima tra lettere di Liszt e scritti privati di Puccini.

RUBRICHE
Gli appuntamenti musicali di rilievo, tra i quali “Giulio Cesare in Egitto" a Milano, prima tappa della trilogia handeliana alla Scala con un cast stellare in cui Danielle De Niese subentra al forfait di Cecilia Bartoli; Vasily Petrenko inaugura la stagione dell'Osi a Lugano; a Bologna il ritorno di "Bologna Modern", che esplora le due generazioni italiane degli Ottanta, tra Ottocento e Novecento. Ottobre in radio, con la diretta di "Fernando Cortéz" di Spontini dal Maggio Musicale Fiorentino, l'opera voluta da Napoleone. In viaggio per l'Europa, con "Die tote Stadt" di Monaco diretta da Kirill Petrenko con il regista Simon Stone e il debutto di Jonas Kaufmann nel titolo. Le rubriche Forum (Luca De Zan) e Blog (Quirino Principe). E le recensioni di cd, dvd, libri spettacoli dal vivo, firmate dai più autorevoli critici musicali, da Elvio Giudici a Dino Villatico, da Gian Paolo Minardi ad Andrea Estero e Paolo Petazzi.