Mondo Classico

Karajan, il documentario inedito

Su Classic Voice in esclusiva per un giorno, poi su arte.tv
Considerato uno dei massimi direttori d’orchestra della Storia, Herbert von Karajan (1908-1989) resta il musicista classico che ha venduto il maggior numero di dischi nel mondo. Precocissimo, non esita ad aderire al Partito Nazista per nutrire le pr...

Nasce il Premio Abbiati del disco

Ecco i 10 migliori album dell'anno secondo l'Associazione nazionale critici musicali
PREMIO DELLA CRITICA DISCOGRAFICA FRANCO ABBIATI – I EDIZIONE Nasce “l’Abbiati del disco”. L’Associazione nazionale critici musicali amplia la propria storica attività d'indagine collegiale alla musica registrata, per contribuire alla conos...

Karajan avvistato a Piazzale Loreto

Una fuga rocambolesca è la premessa dei 250 trionfi italiani, da Torino a Palermo
(...) Karajan non ha mai parlato volentieri della sua iscrizione al partito nazionalsocialista che lo costrinse, dopo la guerra, a un periodo di inattività come tutti coloro che erano stati legati al regime hitleriano. Diresse a Berlino l’ultimo concer...

Chiari di Luna

Playlist: a cinquant'anni dall'impresa dell'Apollo 11, riascoltiamo tutte le sue risonanze musicali
Abel Decaux è stato un incontro fortuito. Ma ha lasciato il segno. L’autore francese, compagno di classe di composizione (con Massenet in cattedra) del poco più giovane Debussy, dedicò tutta la vita all’organo. Ma, come preso da un estroso raptus c...

Professione orchestra

Un corso di perfezionamento da Rai e Accademia di Pinerolo
Sono aperte le iscrizioni alla terza edizione di Professione Orchestra, il percorso formativo professionalizzante dedicato ai futuri professori d’orchestra nato dalla partnership tra l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, da sempre attiva nel...

Successi e fallimenti di Dominique Meyer

Parlano i dati: a Vienna tanto pubblico ma troppe vecchie produzioni. Pochi i grandi direttori e i registi innovativi
Venerdì il cda della Scala dovrebbe annunciare la nomina di Dominique Meyer a nuovo sovrintendente del teatro. Francese, 64 anni il prossimo 8 agosto, Meyer arriva dalla Staatsoper di Vienna che guida dal 2010: il suo contratto in scadenza nel 2020 non ...

La Bartoli cancella gli impegni alla Scala

Clamoroso il gesto di solidarietà della cantante se Pereira non venisse riconfermato
Pubblichiamo la nota appena diramata dal Teatro alla Scala. Il Teatro alla Scala apprende con dispiacere della decisione della signora Cecilia Bartoli di ritirarsi dalla nuova produzione di Giulio Cesare di Händel prevista per il prossimo ottobre e dagl...

Dominique Meyer: così faccio Opera

Le parole del sovrintendente designato della Scala. Nel suo teatro in scena tutti i giorni e 600 biglietti a 3 euro
Dominique Meyer è dal 2010 direttore dell’Opera di Stato viennese. 55 anni, alsaziano, laurea in economia teoretica, quattro lingue parlate con eleganza oltre al francese, avviato da giovane al cursus accademico, e negli stessi anni cooptato ad alt...

Muti: torno alla Scala nel 2020, ma senza opera

"I sauditi? Pereira non doveva invitarli nel consiglio di amministrazione"
RAVENNA - C’è stato un momento in cui il ritorno di Riccardo Muti alla Scala sembrava molto vicino. Qualcuno si spinse a dire che la permanenza del sovrintendente Alexander Pereira alla Scala dipendesse dalla sua capacità di riportarlo a dirigere un...

Notre Dame, a rischio il “tempio” della musica

Di legno come un violino, ha visto fiorire la prima polifonia e la grande arte organistica. Ora una ricostruzione frettolosa potrebbe comprometterne l'acustica
Le fiamme si erano appena spente quando il primo ministro francese Édouard Philippe annunciava il 17 aprile un concorso internazionale per ricostruire Notre Dame. Secondo lui gli architetti dovranno decidere se "rifare la guglia crollata nella fedelt...