Recensioni Concerti


Arrivederci Tell

Per un'edizione "da Scala" dell'originale francese bisognerà aspettare la prossima volta
Prima considerazione: Guillaume Tell, nella versione originale francese (qui per la prima volta alla Scala), è uno dei titoli più difficili dell’intero repertorio operistico. Qualunque regista, prima di affrontarlo, si farebbe il segno della croce...

DIO è un grand opéra

La Juive di Halévy al Regio di Torino
La Juive di Halévy ha inaugurato la stagione del Regio con un allestimento sontuoso di Stefano Poda e la direzione minuziosa ed appassionata di Daniel Oren. L’opera, che mancava a Torino da 150 anni, rispecchia il connubio romantico tra ricost...

Verunelli Songs & Voices

Francesca Verunelli applaudita anche alla Biennale di Venezia
Reduce da un grande successo con un pezzo per orchestra al Festival di Donaueschingen, Francesca Verunelli (1979) è stata molto applaudita anche alla Biennale per un’altra novità, Songs&Voices, per 6 voci, 10 strumenti ed elettronica (2023), un l...

Oggetti orchestrali

Alla Scala un mese di grandi concerti sinfonici
  MILANO - Alla Scala è tempo d’orchestra. Come di consueto, dopo Sant’Ambrogio, arrivano i grandi concerti. Una concentrazione che rende il Piermarini una piazza sinfonica di assoluto rilievo. Chailly, Barenboim, Muti, Chung in succes...

Stockhausen / Andersen – Music in the Belly

Al Festival Transart di Bolzano l’enigmatica opera di Stockhausen rivista da Steen Andersen. Simon Steen Andersen compone assemblando suoni, gesti e immagini, sfruttando oggetti musicali preesistenti, ricombinati e percepiti in una prospetti...

Monteverdi L’Incoronazione di Poppea

Insieme a Verdi e Puccini, Monteverdi è il nostro autore più internazionale. Piace a francesi, inglesi e americani. Si è visto a Cremona: rispetto a qualche anno fa, il festival è diventato approdo dei fan(atici) della early music, non solo n...

Quattro inaugurazioni d’opera a confronto

Fenice, Costanzi, Scala, San Carlo. Ma Milano rinunicia alla sua funzione di guida teatrale
Con la Turandot al San Carlo, andata in scena ieri, si è concluso il primo giro di inaugurazioni dei quattro principali teatri d’opera italiani (anticipate da quella del Regio di Torino e del Carlo Felice di Genova). Venezia, Roma, Milano, Napoli, ...

Donizetti La figlia del reggimento

Barbe&Doucet sono il duo registico più in confidenza con un repertorio fantasioso e fantasmagorico. Il loro teatro musicale somiglia a una scatola delle meraviglie in cui pescare visioni surreali, oniriche, a volte grottesche, ma sempre raffinatiss...

Handel – Il trionfo del tempo e del disinganno

In forma scenica nella stagione lirica della Fenice
Come ormai d’uso comune, l’oratorio Il trionfo del tempo e del disinganno, il primo scritto da Handel, a Roma nel 1707, è stato proposto in forma scenica nella stagione lirica della Fenice, il 25 maggio scorso, al Teatro Malibran. Saburo Teshiga...