Recensioni Concerti


Vicenza Jazz “New Conversations” XXVI edizione

Nella kermesse dedicata a Mingus ovazioni per Joe Lovano e Bill Frisell
VICENZA – “Peggio di un bastardo”, così in una celebre autobiografia scritta con l’aiuto di Nel King si autoproclamava l’artista maledetto Charles Mingus (1922-1979), contrabbassista compositore cui è dedicata l’edizione in corso del “New ...

Donizetti – Anna Bolena

Angela Meade riscopre la giusta prospettiva di un canto che non deve essere "regale"
GENOVA - Ne è passata, di acqua sotto i ponti, dalla riscoperta che di Bolena fece il mondo musicale nel ‘57 e ‘58 col trio Gavazzeni-Callas-Visconti. E la tanta acqua ha di moltissimo accresciuto la consapevolezza filologico-stilistica di cosa qu...

Verdi – Luisa Miller

La direzione di Mariotti è calibratissima, con dettagli mai fini a se stessi ma teatralissimi
ROMA - Nessun titolo di Verdi è una passeggiata, sia in sede meramente esecutiva, sia - molto di più - per quanto concerne la sua resa interpretativa. Ma particolarmente difficili sono quei titoli che stanno sospesi sull’instabile ponte che unisce ...

Bayadere chiama, Tissi risponde

La nuova stella italiana del Bolshoi è tornata alla Scala nella rara coreografia di Nureyev
Per ben due volte è stata La Bayadère a riportare Jacopo Tissi in Italia e al Teatro alla Scala. Nominato a inizio gennaio Principal dancer del Bolshoi di Mosca, il ventiseienne pavese ha calcato nuovamente la scena del Piermarini lo scorso 28 gennaio p...

Bellini – Norma

Direzione avvincente, Meade spettacolare e meno "americana". Ma la regia andrebbe messa "in cornice"
PIACENZA - Gli strani, fascinosi casi del teatro. Pressoché in contemporanea, due Bellini tra i più difficili (quantunque nessun suo titolo sia una passeggiata: comunque, Pirata a Palermo, Norma a Piacenza) hanno beneficiato di due direzioni a di...

Verdi – Rigoletto

Alla Fenice una nuova produzione che rivede lo stereotipo del giullare buono e del padre geloso
VENEZIA - Tuttora poco battuta, la strada che porta al Rigoletto di Verdi anziché alla sua mortificazione perpetrata dalla cosiddetta tradizione esecutiva: strada che parla inglese, principiando nel 1982 con Jonathan Miller, poi con le successive ...

Pasquini – Idalma

Le Festwochen der Alte Musik di Innsbruck, giunte alla quarantacinquesima edizione, sono un punto di riferimento assoluto tra i festival di musica antica europei. Ad Alessandro De Marchi, dal 2010 direttore artistico e direttore principale si deve una ...

Luci e ombre al Rof 2021

La nostra recensione delle tre produzioni di quest'anno. E Livermore nell'Elisabetta "fa ammuina"
Moise et Pharaon PESARO - Tre nuovi allestimenti al Rossini Opera Festival. Alla Vitrifrigo Arena, Moïse et Pharaon è stato affidato alla direzione di Giacomo Sagripanti, sul podio dell’Orchestra Nazionale della Rai, una garanzia, e del coro “Venti...

Don Giovanni è nudo

Ecco cosa si vede nell'atteso spettacolo di Salisburgo firmato Castellucci-Currentzis
Il non numeroso pubblico italiano presente a Salisburgo per l'atteso Don Giovanni si lamentava, non a torto, di dover macinare migliaia di chilometri per seguire gli spettacoli di Romeo Castellucci, che al teatro d'opera ha lavorato infatti quasi sempre f...

Gli enigmi sono tre, Anna è una

Netrebko è una Turandot perfetta. E fa dimenticare un allestimento "prosciugato" dal Covid
Anna Netrebko canta magnificamente, e non è una sorpresa. Smorza, sfuma, accenta, ha fiati interminabili da compressore e, non bastasse, si mangia il palco con la rabbia di una tigre in gabbia. Non ha il tonnellaggio delle Turandot da trincea, ma pur con...