Recensioni DVD

Salieri – L’Europa riconosciuta

Alla Europa riconosciuta di Antonio Salieri toccò in sorte di inaugurare il 3 agosto del 1778 il Nuovo Regio Ducal Teatro di Milano, più comunemente noto in seguito come Teatro alla Scala, e identico onore fu concesso a quest’opera duecentovent...

Schoenberg – GurreLieder

Il lavoro più ampio e complesso del giovane Schoenberg, col suo smisurato organico che ne ha sempre costituito un problema tanto per la sala da concerto quanto per lo studio d’incisione, oggi che i costi hanno reso quest’ultimo impraticabile h...

Handel Alcina / Tamerlano

interpreti S. Piau, M. Beaumont, S. Puértolas, A. Noldus, C. Briot / C. Dumaux, J. Ovenden, S. Karthauser, D. Galou, A. Hallenberg direttore Christophe Rousset orchestra Les Talens Lyriques regia Pierre Audi regia video Myriam Hoyer formato 16:9 so...

Verdi Otello

Che palle, questa iattura del politically correct! Non se ne può proprio più. Vietato dire sordi o ciechi, anatema parlare di negri (e in America ogni due per tre si cambia la definizione “giusta”, da nero ad afroamericano proseguendo verso d...

Bellini – I Capuleti e i Montecchi

Sono andate per fortuna infittendosi, attorno al giro del millennio, esecuzioni che a quest’opera hanno contribuito a togliere il consueto appellativo “minore” di cui tanto spesso l’ha gratificata quella musicologia interdetta da una sensib...

Berg – Wozzeck

Sempre tanto difficile, per qualsivoglia opera d’arte, scrollarsi di dosso l’etichetta che la tradizione le ha appiccicato. Talora con ottimi motivi, beninteso. Ma il tempo passa (a teatro, per giunta, passa anche più in fretta), e le etichett...

Molière / Lully • Le bourgeois gentilhomme

Diretta fino al 2008 da Peter Brook, la compagnia dei Bouffes du Nord sembra proseguire sulle asciutte linee decostruttiviste del suo fondatore con questo Bourgeois gentilhomme inscenato da Denis Podalydès, membro della Comédie Française. D’al...

Giordano Andrea Chénier

Con quest’opera, barare è proprio difficile. La Rivoluzione Francese non la trasporti in altra epoca, e meno che mai puoi mutarne la trama “destrutturandola” per tentare di ricomporla in altro contesto: occorre proprio raccontarla. Con tutti...

Beethoven – Fidelio

  Niente, a teatro, invecchia più rapidamente della caparbietà di voler sempre e comunque “fare diverso” mostrandosi più intelligenti di tutti. Quel voler sempre e comunque sovrapporsi al testo, qualunque esso sia. Il metodo, di per ...

Puccini – Gianni Schicchi

  È scontato che una personalità eccezionale nel cinema ottenga risultati eccezionali a teatro, e per giunta nel teatro musicale? Certamente no: e la sfilza di esempi citabili riempirebbe diverse pagine. Allen vi s’è cimentato con ques...