269 Ottobre 2021

Breve descrizione

I Concerti per oboe e per fagotto e orchestra di Mozart con l'Ensemble Zefiro

More info

Prezzo di listino: € 11,00

Prezzo speciale: € 7,00

Disponibilità: Disponibile

Acquista

Acquista
O
NEL CD

I Concerti per oboe e per fagotto e orchestra di Mozart con l'Ensemble Zefiro

NELL'ALBUM

L'Ottava Sinfonia di Bruckner diretta da Wilhelm Furtwängler

NELLA RIVISTA

ANNIVERSARI (Alessandro Di Profio)

A 200 anni dalla morte di Napoleone, scopriamo il ritratto di un Imperatore ossessionato dall'uso politico della musica, tra fondi triplicati per l'Opéra, una riforma generale dell'editoria e ovviamente la censura.

ATTUALITÀ (Livia Ermini)

Strumenti fracassati, allievi minacciati. Con i Talebani la musica torna a essere vietata in Afghanistan. Quale sarà il destino per l'Istituto di musica di Kabul? Lo abbiamo chiesto al suo direttore.

ADDII (Paolo Petazzi)

L'ultimo saluto a Sylvano Bussotti, scomparso alla soglia dei novant'anni. Ritratto di un protagonista dell'avanguardia del Novecento, che con le sue partiture (da “Pièces de chair” a “Lorenzaccio”) si oppose al dominio della logica e della tecnica in favore di un estroso e multiforme autobiografismo.

TEMI (Paolo Locatelli)

Il mezzosoprano Teresa Iervolino rilancia la battaglia contro gli stereotipi fisici sul palcoscenico: “Sono i cliché estetici a paralizzare la drammaturgia e l'approfondimento dei personaggi”. E presto canterà un raro Mercadante “antirazzista”.

STAGIONI (Emilia Campagna)

Il 2021 è l'anno di Giorgio Battistelli, che nel giro di pochi mesi presenta due prime assolute, tra Roma e Venezia (“Julius Caesar” e “Le baruffe”). E da organizzatore musicale si prepara a rivoluzionare i concerti della Haydn: tutti in sala all'ora di pranzo.

SCUOLE (Guido Giannuzzi)

Nascevano 75 anni fa, in una vecchia residenza di caccia dei duchi d'Assia, i corsi estivi di Darmstadt. Ascoltando Debussy, Mahler e Milhaud, la Germania colmava il tempo perduto col nazismo.

IN COPERTINA (Luca Baccolini)

Mario Brunello racconta la sua “fuga” dalla Scala, i retroscena della storica vittoria al “Ciajkovskij” e la sua nuova vita al violoncello piccolo, “la voce androgina che mancava al mio strumento”.

IL CD ALLEGATO

Gli interpreti del nostro disco (Alfredo Bernardini, Paolo e Alberto Grazzi) dialogano con l'organologo Renato Meucci a proposito dei concerti di Mozart. Che scelse (e si fece scegliere) dai migliori solisti dell'epoca.

ALBUM (Paolo Locatelli)

Artista di regime o personalità critica silente? Non aver preso subito le distanze da Hitler costò un processo all'ambizioso e calcolatore Furtwängler

COMPETIZIONI (Mauro Balestrazzi)

La Toscanini riprende lo storico concorso che premia la capacità di dirigere un'opera. L'ultima volta tra i candidati c'era anche Kirill Petrenko. Oggi si sfidano in sei. Ecco secondo il presidente Fabio Luisi cosa servirà per vincere.

RUBRICHE

Gli appuntamenti musicali fino a metà novembre: dal “Pirata” di Bellini al Teatro Massimo al “Turco in Italia” della Scala, passando per “Rigoletto” al Maggio Musicale con la regia di Davide Livermore e la rara “Ifigenia in Tauride” del circuito OperaLombardia. Santa Cecilia inaugura con la “Resurrezione” di Mahler diretta da Jakub Hr?ša, neo direttore ospite principale. E Milano Musica dedica a Claudio Abbado due giorni di convegno. Su Rai Radio 3 “La Calisto” di Cavalli in diretta dalla Scala. E su Nexo+ l'esclusivo documentario sulla vita privata di Jonas Kaufmann. All'estero, “Il naso” di Sostakovic a Basilea e “La vie parisienne” di Offenbach a Tours. E poi le recensioni di cd, dvd e libri firmate dai più autorevoli critici musicali, con le critiche dal vivo di Elvio Giudici da Parma (“Un ballo in maschera”) e Vilnius (“Rosenkavalier”), Andrea Estero (Lucerna) e Paolo Petazzi (Biennale Musica).