115 - Dicembre 2008

Breve descrizione

magazine + 2cd

More info

Prezzo di listino: € 10,00

Prezzo speciale: € 7,00

Disponibilità: Non disponibile

Nei 2 cd
L´amato Brahms di Claudio Abbado. Quello, cioè, delle Serenata op. 11 e 16, delle Ouverture accademica e tragica op. 80 e 81, delle Danze ungheresi n. 1, 3, 10 e 17-21. Quello, insomma, contenuto nei 2 cd speciali che Classic Voice offre questo mese ai lettori. Un Natale speciale, come speciale è l´anno 2009 che segna ill decennale di attività del nostro mensile, nato nel 1999. Ottima idea, ha esclamato Abbado stesso alla notizia portatagli da Enrico Girardi sull´iniziativa di pubblicare il suo Brahms su Classic Voice. Perché Brahms è un musicista che ho sempre amato di un amore particolare. Da subito, si legge nell´intervista che pubblichiamo alle pagine 44-45. Un Brahms che, fra l´altro non è eseguito quanto si crede. Le Serenate, ad esempio, non lo sono affatto. Ricordo che quando le eseguii a Berlino molti professori d´orchestra vennero a dirmi che per loro era la prima volta. Buon ascolto, quindi, con un grande direttore, Claudio Abbado, impegnato con un Brahms poco eseguito e che in questi 2 cd appare in una luce davvero speciale.

Nella rivista
Sgomitano per emergere e noi li abbiamo schedati con l´aiuto dei nostri critici. Giudizi ponderati, vagliati al setaccio: possiamo star certi che questi giovani sono davvero bravi. Troviamo poi Aldo Ciccolini ultimo pianista di scuola partenopea e, in ordine di apparizione, l´Opera low cost degli allievi bolognesi, il viaggio in Italia di Glenn Gould, Il pop, un tempo temuto, rientrato dalla finestra dei conservatori, le notizie classiche da prima pagina, il podio dell´Auditorium milanese a Fedoseyev, l´incantevole Opera di Oslo, i consigli di Rosen ai pianisti contro il tedio tecnicistico, i 50 anni della Bossa nova e l´addio a Gianni Raimondi. In chiusura, come sempre, recensioni cd, dvd e spettacoli