193 - Giugno 2015

Breve descrizione

Le Sonate in tempo di danza di Domenico Scarlatti eseguite da Maurizio Baglini

More info

Prezzo di listino: € 11,00

Prezzo speciale: € 7,00

Disponibilità: Disponibile

Acquista

Acquista
O
PLUS
Per ascoltare i contenuti audio e video fotografa con tablet o telefonino i QR code che trovi nelle pagine della rivista oppure accedi dal sito classicvoice.com alla versione digitale e clicca sulle icone (PLUS)

NEL CD
Le Sonate in tempo di danza di Domenico Scarlatti (K 515, 383, 371, 439, 443, 159, 466, 454, 173, 90, 162, 477, 319, 437, 460), eseguite da Maurizio Baglini

NEI 2 ALBUM
Arturo Benedetti Michelangeli e Carlo Maria Giulini nei Concerti per pianoforte e orchestra di Mozart K 415, 450, 466, 488

NELLA RIVISTA

Inchiesta
Il tesoro di Verdi: cinquemila pagine di abbozzi e schizzi sconosciuti agli studiosi. Manoscritti preziosi di cui diamo l’elenco, pubblicato per la prima volta. E quello che potrebbero rivelare: se non fossero inaccessibili

Il direttore
Fu battezzato per schivare Stalin. Mariss Jansons ne trasse quel rispetto che lo ha reso affine al sinfonismo mahleriano

Anniversari
A 100 anni dalla scomparsa del compositore e pianista russo, si riscopre l’universo esoterico di Scriabin

Prima della prima
Equilibrio, mobilità, polimorfismo. Ecco perché il regista Poda ha messo al centro del palcoscenico torinese un cerchio...

Ricorrenze
Cacofonia all’Inferno, monodia in Purgatorio, polifonia nel Paradiso. A settecentocinquant’anni dalla nascita di Dante Alighieri tornano le sue idee sulla musica del suo tempo. Progressiste

Fenomeni
Le strategie dei nuovi divulgatori della grande musica. Che mandano in soffitta la vecchia conferenza facendo sold out

Classic Voice Cd
Chitarra e percussioni tradizionali spagnole alternano affetti nella sonate di Scarlatti come in una coreografia sentimentale

Classic Voice Album
Arturo segreto:passioni e idiosincrasie di Michelangeli a venti anni dalla scomparsa

Lo strumento
Compie tre secoli “Il Cremonese”, gioiello della liuteria di Stradivari

Incontri-scontri
Weber e Rossini: amore-odio. Il Tedesco lo critica, l’Italiano finge di non capire

Sinestesie
Ritornano le intuizioni di Kandinskij: radicate in Wagner, proiettate in Lieti. E così un testo scenico del teorico della corrispondenza suono-colore si traduce in opera con Alessandro Solbiati

Oltreoceano
Harry “Black Wagner” Freeman, primo nero a comporre melodrammi: nel 1920 fondò la Negro Grand Opera Company

Le Rubriche
Oltre agli editoriali (Post, Blog, Foyer, Playlist, Historiae e Sintonie), sotto i riflettori della Ribalta troviamo il “Pelléas”di Abbado-Gatti al Maggio ricordando quello di Claudio alla Scala. Il viaggio musicale del mese è al Castello di Grafenegg, immersi nel verde, a due passi da Vienna. Con i Berliner. Chiudono il giornale le recensioni di cd, dvd, opere e concerti dal vivo firmate da autorevoli critici musicali