240 - Maggio 2019

Breve descrizione

I Trii per pianoforte n. 3 e n. 4 “Dumky” di Dvorák con il Trio di Parma

More info

Prezzo di listino: € 11,00

Prezzo speciale: € 7,00

Disponibilità: Disponibile

Acquista

Acquista
O
NEL CD

I Trii per pianoforte n. 3 e n. 4 “Dumky” di Dvorák con il Trio di Parma

NELL'ALBUM

Martha Mödl canta i “Wesendonck Lieder”, il “Liebestod” e altri estratti dal “Tristan und Isolde” di Wagner.

NELLA RIVISTA

INCHIESTA (Martha Friel)
I viaggiatori musicali: chi sono, dove vanno e cosa cercano i turisti delle note. Itinerario statistico e sociologico nelle tendenze europee. Ma l'Italia è pronta ad accogliere i nuovi "wanderer" della musica?

ATTUALITÀ E STORIA (Carlo Vitali)
Nel disastro di Notre Dame si è parlato poco o nulla dei danni provocati alla musica. E ora i lavori di ricostruzione, che il premier Macron ha chiesto di concludere in cinque anni, rischiano di cancellare frettolosamente la miracolosa acustica della cattedrale, culla della polifonia.

IN COPERTINA (Andrea Estero)
Riccardo Muti racconta la sua battaglia contro i “banalizzatori” dell'opera italiana (e contro alcuni registi). Una missione che lo ha portato anche in Oriente, per formare nuovi direttori d'orchestra. Con un sogno nel cassetto...

IL CD ALLEGATO (Luca Ciammarughi)
Dvorák nazionalista? Il mito ingigantito delle scuole nazionali dell'Ottocento e i Trii di un compositore che guardava più a Brahms che al cortile di casa propria.

ALBUM (Paolo Locatelli)
Martha Mödl fu il soprano che umanizzò il canto di Wagner. Una vita sempre in salita, dalle fabbriche di munizioni per sbarcare il lunario fino alla “santa” collina di Bayreuth.

IL COMPOSITORE (Gianluigi Mattietti)
Georg Friedrich Haas racconta la musica che ha composto per i Sassi di Matera. Divieti del Vescovo permettendo. E spunta un ironico film sulla sua vita erotico-sentimentale con la moglie Mollena...

ARTI (Carlo Vitali)
Ha dipinto chiese, scuole e oratori. Ma il pittore dei luoghi silenziosi per eccellenza era anche un formidabile liutaio. Ecco il lato segreto di Tintoretto, a cinquecento anni dalla nascita.

IL TEOLOGO (Marina Toffetti)
Dialogo con Vito Mancuso. Che cos'è la musica in una prospettiva teologica? Un sacramento che ci cambia in profondità, grazie al quale l'attenzione all'oggetto che si ascolta ci fa dimenticare di noi stessi.

RUBRICHE


Gli appuntamenti musicali di rilievo, tra i quali “Die tote Stadt” alla Scala a Milano, che vede la regia di Graham Vick nel capolavoro del ventitreenne Erich Wolfgang Korngold. E poi “L'Angelo di fuoco” di Prokof'ev all'Opera di Roma, con la regia di Emma Dante, per la prima volta impegnata nel teatro musicale russo, e il debutto di una nuova orchestra, LaFil-Filarmonica di Milano, con Daniele Gatti sul podio nell'integrale delle sinfonie di Schumann. Maggio è il mese che Rai 5 dedica a Luciano Berio, nel sedicesimo anniversario della scomparsa. E in doppia diretta radio-tv ecco la rarissima “Straniera” di Bellini dal Maggio Musicale Fiorentino.
I viaggi in Europa conducono ad Amburgo sulle tracce della “Carriera di un libertino” con Barbara Hannigan sul podio e a Parigi, per il Requiem di Britten diretto da Daniel Harding. E poi l'appuntamento fisso con Forum, la rassegna stampa delle recensioni italiane e internazionali in collaborazione con BravoOpera.
Le recensioni di cd, dvd, libri, spettacoli dal vivo, firmate dai più autorevoli critici musicali, da Elvio Giudici a Dino Villatico, da Gian Paolo Minardi a Sandro Cappelletto, da Andrea Estero a Paolo Petazzi.