La fiaba musicale di Claudio Abbado

Bologna, Teatro dei Laboratori delle Arti, fino al 20 marzo

La Casa dei suoni, spettacolo musicale con testi di Claudio Abbado e musiche di Bach, Mozart, Beethoven, Rossini, Verdi, Mahler, Brahms, Debussy, Bartók, ispirato all’omonimo libro del direttore scomparso nel 2014, viene rappresentato fino al 20 marzo (ore 18 e ore 20.30) al Teatro dei Laboratori delle Arti – Università di Bologna, via Azzo Gardino 65/A. Lo spettacolo è curato da Emanuele Gamba (riduzione scenica e regia) e Roberto Abbiati (scenografia). È una fiaba dolce e divertente che narra la fortunata infanzia del futuro direttore d’orchestra, nato in una casa musicale, figlio di un “padre violino” e una “madre pianoforte”. Il pubblico si trova in uno spazio scenico creato ad hoc, dove risuonano le musiche dei compositori prediletti da Abbado. Una voce recitante accompagna il pubblico in questo originale percorso musicale, sulle orme delle note più amate dal grande direttore, a partire dalla sua infanzia. Acquisto online (www.bolognafestival.it).

 

Su “Classic Voice” di carta o in digitale c’è molto di più. Scoprilo tutti i mesi in edicola o su www.classicvoice.com/riviste.html

 

 

Prodotti consigliati
232 - Settembre 2018
Classic Voice
229 - Giugno 2018
Classic Voice