Conservatori “fotografati” su Classic Voice

I numeri esclusivi e le curiosità dell'imponente sistema formativo musicale italiano. Allievi, corsi, aule, alunni stranieri contati e raccontati in un'inchiesta pubblicata su “Classic Voice” attualmente in edicola

la-festa-teatrale-paesiello-alle-corti-deuropa-degli-allievi-del-conservatorio-di-napoliIn 80 istituti superiori, per un totale di 50mila iscritti, non mancano i numeri esclusivi, le curiosità… Lo sapevate, per esempio, che il Nord conta un numero di allievi – 14.017 – di poco inferiore a quello del Sud con le Isole – 14.512, mentre il Centro ne conta 7.973? Lo strumento più studiato risulta il pianoforte, che nel vecchio ordinamento era insegnato in 812 corsi (superiori) e 2.192 (inferiori e medi), mentre nel nuovo si passa a 3.551 (preaccademici), 1.093 (triennio). Curiosità del nuovo ordinamento è la comparsa dei corsi di Jazz (chitarra, canto, batteria e percussioni) e di Scienza e tecnologia del suono. L’inchiesta enumera anche le 2.669 aule presenti nelle strutture (Conservatori statali e no, istituti accreditati), mentre gli alunni stranieri (contando i primi 10 paesi di provenienza) risultano essere 2.498: spicca la Cina con 768, seguita da Corea del sud, Russia, Romania, Giappone, Ucraina, Iran, Albania. Penultima la Germania con 52 studenti, decima la Spagna con 51…
L’inchiesta prosegue corredata di molti altri dati e informazioni su strutture, docenti, corsi e allievi. Qui abbiamo riportato solo alcuni esempi. Il quadro completo lo trovate nell’inchiesta esclusiva che vi invitiamo a leggere su Classic Voice 208.

Approfondisci su Classic Voice 208 (inchiesta corredata di tabelle che confrontano vecchio e nuovo ordinamento dei Conservatori con specifiche riguardanti tipologie di strutture, docenti, corsi e allievi)

(nella foto La festa teatrale Paesiello alle corti d’Europa degli allievi del Conservatorio di Napoli)


Prodotti consigliati
301 Giugno 2024
Classic Voice