Con il Crowdfunding Péter Eötvös in Italia

Concerto l'8 giugno a Roma per celebrare i 70 anni dell'ungherese

Peter-Eotvos-C.Guy-Vivien2Domenica 8 giugno 2014 a Roma (location in via di definizione) Péter Eötvös celebra i suoi 70 anni. È la prima manifestazione finanziata col crowdfunding. Dedicata alla memoria di Claudio Abbado, “She Lives incontra l’Ungheria” è una rassegna di musica contemporanea completamente finanziata con i contributi di chi sta aderendo alla campagna organizzata tramite il sito Musicraiser. Il risultato dell’iniziativa si concretizza in tre concerti monografici dedicati a tre compositori del nostro tempo: i due ungheresi, Péter Eötvös, Zoltán Jeney, e il giovane italiano Alessio Elia, recentemente vincitore per la sezione orchestrale dell’Umzf 2013 (Forum della Nuova Musica Ungherese), il più importante concorso di composizione ungherese, premiato dallo stesso Eötvös.
La rassegna non gode al momento di alcun finanziamento istituzionale né di altri sponsor. Essa verrà realizzata con il contributo di tanti piccoli mecenati che stanno aderendo alla campagna di crowdfunding (di seguito il link per chi volesse aggregarsi: http://musicraiser.com/projects/2058-she-lives-incontra-lungheria). Campagna alla quale hanno aderito, fra l’altro, critici musicali, scrittori, compositori. Per avere maggiori informazioni l’indirizzo mail è shelives.pr@gmail.com

Prodotti consigliati
238 - Marzo 2019
Classic Voice
237 - Febbraio 2019
Classic Voice