Guarda Elektra in diretta da Salisburgo 2020

Su "Classic Voice" in esclusiva italiana l'opera inaugurale 2020

Al suo ritorno da Troia, il re Agamennone viene assassinato dalla moglie Clitennestra con l’aiuto del suo amante Egisto. La figlia Elettra è assetata di vendetta. Con “Elektra”, Richard Strauss mette in musica lo psicodramma di una donna sull’orlo della follia. Sarà l’inizio di una lunga collaborazione con lo scrittore Hugo von Hofmannsthal.

Per l’apertura della centesima edizione del Festival di Salisburgo, Franz Welser-Moest dirige i Wiener Philharmoniker nella avvinghiante partitura di Strauss, con la attesissima regia di Krzysztof Warlikowski. Protagoniste Aušrine Stundyte (Elektra) e Asmik Grigorian (Chrysothemis).

Tanja Ariane Baumgartner – Klytämnestr (Clitennestra)
Ausryne Stundyte – Elektra (Elettra)
Asmik Grigorian – Chrysothemis (Crisotemide)
Michael Laurenz – Aegisth (Egisto)
Derek Welton – Orest (Oreste)
Krzysztof Warlikowski – regista
Franz Welser-Möst – direttore d’orchestra
Konzertvereinigung Wiener Staatsopernchor
Ernst Raffelsberger – maestro del coro
Wiener Philharmoniker – orchestra

 


Prodotti consigliati