Milano per Mahler

150° da festeggiare. Anche con i cd di Classic Voice (sinfonie n. 1 e 5 dirette da Jansons)

Milano per Mahler In occasione del centocinquantesimo anniversario di nascita di Gustav Mahler (1860-1911), segnaliamo una serie di iniziative milanesi ("Milano per Mahler") collegate al compositore austriaco di origine boema (esposizioni, convegni, concerti e libri) più i nostri cd mahleriani che precedono l’atteso ritorno alla Scala di Abbado. Mentre il "divino" Claudio è impegnato con la Filarmonica del Piermarini a dirigere Mahler (seconda sinfonia "Resurrezione") il 4 e 6 giugno (più prove aperte agli under 30 il 3), "Classic Voice" di maggio allega 2 cd con le sinfonie n. 1 "Il Titano" e n. 5 in do diesis minore eseguite dalla Royal Concertgebouw Orchestra diretta da Mariss Jansons. Nella stessa settimana d’uscita di "Classic Voice" con Mahler, il 5 maggio alle 18.30 al Teatro Dal Verme (con ingresso libero fino a esaurimento posti) si presentano lieder di Alma e Gustav Mahler (e altri) abbinati alle letture in collaborazione con i Pomeriggi musicali. Protagonista il soprano Eva Lind, titolo dell’incontro "Straniero nel mondo son diventato". Il 12 maggio alle 17 in piazza Liberty 8 (Forum austriaco di cultura), Marina Mahler (nipote di Alma e Gustav Mahler) conversa con Gastón Fournier-Facio. Ancora il 12, ma alle 19 al Museo teatrale alla Scala, s’inaugura la mostra Gustav Mahler e Vienna della Staastoper di Vienna (resterà aperta dal 13 maggio al 30 agosto). Il 27 maggio alle 17 alla Scala (ridotto dei Palchi Arturo Toscanini: ingresso libero fino a esaurimento posti) viene allestita la mostra multimediale "Il lungo cammino di Mahler verso la Resurrezione": in attesa di Abbado, si vedranno stralci da dvd con il grande Claudio sul podio a guidare la Lucerne Festival Orchestra e altri passaggi storici con direzioni della Seconda mahleriana. Il 3 giugno alle 18.30 si torna al Forum austriaco della cultura per la conferenza "Da Bruckner attraverso la Wiener Moderne alla Morte a venezia", in collaborazione con l’Accademia austriaca di Scienze e con il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano (anche in questo caso ingresso libero). Il 5 giugno alle 18 (Villa Reale di via Palestro) viene presentato il libro "Gustav Mahler – Il mio tempo verrà", con interventi, fra gli altri, di Riccardo Chailly e musica mahleriana dal vivo con il mezzosoprano Anita Rachvelisvili. Il 9 giugno, infine, "Gustav Mahler e Willem Mengelberg – colleghi, rivali, amici" è l’occasione di una conferenza con interventi di Eveline Nikkels, Antonello Manacorda, Quirino Principe e Carlo Majer (ingresso libero, organizzano il Consolato generale dei Paesi Bassi a Milano e i Pomeriggi musicali). [28 aprile]


Prodotti consigliati
276 Maggio 2022
Classic Voice