Musica: i personaggi del 2021

I 10 protagonisti che hanno dato un'impronta all'anno musicale secondo i critici di "Classic Voice"

Che anno è stato il 2021? Musicalmente mutilato, come quello precedente. Per l’Italia, e non solo, la vita teatrale dal vivo è ricominciata solo a metà maggio, con il pubblico ridotto almeno del 50%, mentre soltanto da ottobre la capienza è tornata al 100% come avveniva in tempi normali (anche se la normalità non è ancora stata realmente raggiunta, tra distanziamento degli orchestrali, cronica riduzione degli organici, cori con mascherina e altre oggettive limitazioni burocratiche che hanno sempre immediate ricadute artistiche e talvolta pure sindacali). Ma il 2021 ci ha comunque permesso di immaginare una lista di dieci volti che renderanno in qualche modo degno di essere ricordato anche questo anno così complicato. Per approntare il decalogo ci siamo rivolti alle firme che ogni mese arricchiscono le pagine di “Classic Voice”, critici e cronisti con decenni di esperienza sul campo, sempre attenti alle novità teatrali e discografiche che assicurano continuità alla grande musica. Non è, lo specifichiamo, un voto ai “migliori”. Per quello esistono già gli autorevoli Premi “Abbiati”, giunti quest’anno al traguardo dei quarant’anni È piuttosto un’indicazione di massima sui personaggi che, con il loro operato artistico, hanno contribuito ad animare il dibattito musicale. Per la nostra rivista (nonché per molti lettori informati che ci accompagnano con le loro impressioni) il personaggio che meglio ha interpretato la resistenza agli ostacoli posti dalla pandemia è stato Zubin Mehta, il direttore onorario a vita del Maggio Musicale Fiorentino. Ecco il palmares completo:

 

 

Zubin Mehta

direttore d’orchestra,

direttore onorario del Maggio Musicale Fiorentino

 

 

 

 

 

 

 

 

Ivan Fischer direttore della Budapest Festival Orchestra

 

 

 

 

 

 

Carlo Fuortes amministratore delegato della Rai, sovrintendente del Teatro dell’Opera di Roma

 

 

 

 

 

 

 

Yannick Nezet-Seguin direttore musicale del  Metropolitan di New York

 

 

 

 

 

 

Giuseppe Gibboni violinista, vincitore del Concorso Paganini

 

 

 

 

 

 

Romeo Castellucci regista dell’ultimo “Don Giovanni” al Festival di Salisburgo

 

 

 

 

 

 

Lucia Ronchetti direttrice della Biennale Musica di Venezia

 

 

 

 

 

 

 

 

Joyce DiDonato mezzosoprano statunitense, Irene in Theodora alla Scala

 

 

 

 

 

 

 

Anne Teresa De Keersmaeker Baronessa De Keersmaeker,  ballerina e coreografa belga

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Paul Harper Scott musicologo e docente britannico

 

 

 

 

 

 

 

 

Scopri le motivazioni e le opinioni dei nostri collaboratori nel numero in edicola di Classic Voice

versione cartacea: http://www.classicvoice.com/riviste/classic-voice/classic-voice-271.html
versione digitale: http://www.classicvoice.com/riviste/classic-voice-digital/classic-voice-271-digitale.html


Prodotti consigliati
272 Gennaio 2022
Classic Voice