Haydn e Boccherini – Quartetti e quintetti

Haydn e Boccherini - Quartetti e quintetti

quartetto Carmina 
chitarra Rolf Lislevand
cd Sony 8869746117 2

I due padri del quartetto riuniti insieme, all’insegna della leggerezza e del brio enunciati già dal titolo del cd: Fandango, lo stesso del celebre Quintetto per chitarra n. 4 G 448 di Boccherini, nell’ultimo tempo del quale – il Fandango, appunto – il fantasioso complesso svizzero ha inserito le nacchere della celebre ballerina zurighese Nina Corti. Fondato nel 1984, il quartetto si distingue per la sua creatività sia nell’esecuzione sia nella messa a punto dei programmi. Come questo, oggetto di concerti dal vivo con strumenti originali che però, per ragioni acustiche (e loro considerano parte integrante del loro ensemble l’ingegnere del suono), hanno preferito registrare con archi tradizionali ma suonati all’antica e in studio. Particolarissimo, questo: una villa nel cuore del Chianti, al cui guardiano (più ticinese che toscano, a giudicare dall’accento) hanno affidato la lettura della breve introduzione alla Musica notturna delle strade di Madrid trascritta da quintetto d’archi a quartetto e chitarra per esaltare, specialmente nel serratissimo ultimo tempo, l’acrobatico virtuosismo di Rolf Lislevand. A beneficio del solista norvegese (di scuola svizzera) e degli ascoltatori, è stato trascritto per chitarra anche il bellissimo Andante cantabile della Serenata, quartetto giovanile e poco noto di Haydn. Da antologia la lettura calda, appassionata e misteriosa del “Cavaliere”, il ben più celebre Quartetto op. 74 n. 3 così chiamato sia per il ritmo serrato e cantabile, con salti d’ottava all’unisono, dell’Allegro sia per il tema principale del finale.    
Giancarlo Cerisola


Prodotti consigliati
282 Novembre 2022
Classic Voice