Verdi – Aida

Verdi - Aida

PADOVA 
 
[interpreti] K. Lewis, W. Fraccaro, T. Vaughn, M. Vratogna, P. Battaglia
[direttore] Omer Meir Wellber
[regia] Hugo De Ana
[teatro] Verdi
 

 Interno d’una piramide rivestita di specchi, dove l’essere una piramide suggerisce un’idea di morte, e dove i geroglifici del pavimento si riflettono in deformazioni prospettiche che creano un’atmosfera favolosamente onirica. Il pavimento può sollevarsi, così che ad esempio l’arrivo dei prigionieri è una selva di mani scure che si agitano, evitandoci la solita sfilata in ordine sparso ma procurandoci ben altra emozione. Come la procura tutto lo spettacolo di De Ana, che non manda mai più di dieci personaggi in scena ma uso dello spazio, gestualità, impiego magistrale delle luci, creano un kolossal in confronto al quale la pur bella Aida di Zeffirelli a Busseto retrocede a oratorio. Anche perché simile geniale spettacolo viene potenziato esponenzialmente dalla direzione di Omer Wellber (foto). Ventottenne solamente ma già confrontabile coi massimi, e in un’opera dove si son spezzate le ossa parecchi nomi altisonanti: concertazione d’impianto sinfonico ma che sa cantare accompagnando il canto, che ai decibel sostituisce la compattezza e ottiene molta maggiore incisività, piena di colori, morbida e corrusca, dinamica sfrangiata di continuo all’interno d’un pulsare ritmico elastico, nervoso ma capace d’abbandoni squisiti senza allentare l’arco di tensione drammatica che regge da cima a fondo una narrazione portentosamente teatrale (Omer Wellber è intervistato sul numero di dicembre di "Classic Voice" come "sorpresa" musicale dell’anno 2008, insieme ad altri sette giovani scoperte, ndr). Il cast non è formato da nomi stellari, ma Fraccaro è la roccia che ben si conosce, Kristin Lewis è bellissima e parecchio brava in scena come nel canto, mentre l’Amneris di Tichina Vaughn, nella penuria attuale dei mezzosoprani, è da tenere a mente. (28 novembre 2008)

Elvio Giudici
La versione completa di questa recensione compare sul numero 115 (dicembre 2008) di "Classic Voice"
 

Prodotti consigliati
282 Novembre 2022
Classic Voice