See the Sound. Omaggio a Helmut Lachenmann Pression, Trio fluido Allegro sostenuto Toccatina

ensemble mdi ensemble
dvd L’empreinte digitale EDVD740

 

 

L’omaggio del mdi ensemble a un protagonista come Helmut Lachenmann contiene le pagine essenziali della sua produzione cameristica e si intitola non per caso “Vedere il suono”: queste esecuzioni di opere solistiche e da camera di grande rilievo, che appartengono già alla storia, sono filmate con particolare cura (regia di Luca Scarzella con la supervisione del compositore e degli interpreti) per mostrare anche visivamente, nella misura in cui è possibile, il lavoro di Lachenmann sul suono, sull’energia, sui nuovi contesti compositivi. In ciò riescono abbastanza bene, offrendo interpretazioni di primo piano riprese con intelligenza. Paolo Casiraghi (clarinetto), Lorenzo Gentili-Tedeschi (violino), Paolo Fumagalli (viola), Giorgio Casati (violoncello), Luca Ieracitano (pianoforte) e Simone Beneventi (percussione) hanno lavorato a fondo con Lachenmann con esiti eccellenti. I quattro pezzi eseguiti delineano un percorso che dal Trio fluido del 1966-68 giunge alla piena maturità dell’Allegro sostenuto (1986-88): dispiace solo che manchi un testo sulla musica eseguita, perché nella sezione parlata del dvd (poco più di 50 minuti) Lachenmann (nel chiostro della Fondazione Cini a San Giorgio a Venezia) ci offre  alcune delle sue riflessioni sulla musica con grande intensità comunicativa in un italiano efficace, anche se un poco difficoltoso, senza approfondire però il discorso sui pezzi eseguiti. Integrano le sue dichiarazioni gli interventi di Massimiliano Damerini, Stefano Gervasoni, Emilio Pomarico e Nuria Nono. Sarebbe stato bello documentare un poco di più il lavoro di prova con Lachenmann; ma forse non sarebbe stato possibile nella durata di un dvd.
Paolo Petazzi

 

 

Sul mensile “Classic Voice” di carta o in digitale c’è molto di più. Scoprilo in edicola o su www.classicvoice.com/riviste.html

 

 

Prodotti consigliati
234 - Novembre 2018
Classic Voice