Allison Zurfluh

The Veremonda 
Resurrection
fotografie di Michel Juvet
editore Gli Ori
pagine 167
euro 40

veremonda

Da un manoscritto per il teatro veneziano a una produzione operistica sull’“amazzone di Aragona” allo Spoleto festival statunitense di Charleston, nel Sud Carolina. The Veremonda Resurrection è il racconto (di Allison Zurfluh, nata a Los Angeles dove ha conseguito una laurea in letteratura inglese) e del fotografo Michel Juvet (che vive a Ginevra) delle vicende che hanno riportato in vita, dopo oltre tre secoli di silenzio, un’opera di Francesco Cavalli, protagonista della scena operistica nella Venezia del Seicento. I due si sono messi sulle tracce del compositore barocco mettendo le basi per una produzione che, grazie alla competenza musicale del direttore d’orchestra Aaron Carpenè, e alla regia di Stefano Vizioli, ha fruttato questa rinascita approdata infine negli Stati Uniti. Nel cast Francesca Lombardi Mazzulli (Zelemina), Raffaele Pe (Delio), Joseph Barrow (Roldano), Jason Budd (Giacutte), Steven Cole (Don Buscone), Brian Downen (Zeriffo/Il Crepuscolo), Vivica Genaux (Veremonda), Michael Maniaci (Zaida).



Alessandro Traverso

 

 

 

Prodotti consigliati
24 - Ariosto e la musica
Classic Antiqua
222 - Novembre 2017
Classic Voice