Per la ricuperata salute di Ofelia di Marco Taralli sulla base dei frammenti originali di Mozart, Salieri e Cornetti

Jesi, Teatro V. Moriconi,14 gennaio

marco-taralliIl compositore aquilano Marco Taralli (foto) presenta al Teatro V. Moriconi di Jesi, per la Fondazione Pergolesi Spontini, la sua trascrizione della cantata “Per la ricuperata salute di Ofelia” – assieme al brano “Ofelia allo specchio” per soprano e piccola orchestra – nell’interpretazione de I Virtuosi Italiani diretti da Alberto Martini e con il soprano Valeria Esposito.
La riscoperta della breve cantata d’occasione è avvenuta pochi mesi fa a Praga a cura di Timo Jouko Herrmann (nel catalogo del Museo ceco di musica, in un fondo di beni confiscati acquisiti 60 anni fa). Mozart e Salieri dunque lavorarono in stretta collaborazione per celebrare il ritorno alle scene dopo un periodo di malattia di Nancy Storace, il che fornisce un’ulteriore conferma del fatto che i due compositori furono non solo molto più vicini d’età di quanto sia noto, ma colleghi, reciproci maestri di stile e anche compagni d’avventure.


Prodotti consigliati
286 Marzo 2023
Classic Voice