La Sinfonica nazionale Rai è la nuova Orchestra principale del Rof

Al Rossini Opera Festival prende il posto della compagine del Comunale di Bologna

Orchestra_RaiÈ l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai la nuova orchestra principale del Rossini Opera Festival. La compagine, nata nel 1994, si lega al Rof con una partnership triennale che si estende dal 2017 al 2019. La partecipazione, nata inizialmente per alcuni concerti nelle edizioni 2018 e 2019, ha avuto un’accelerazione confluita nella possibilità di partecipare alla manifestazione pesarese sin da quest’anno – e come orchestra principale – dopo che l’Orchestra del Comunale di Bologna, presente da decenni, ha lasciato il Rof per il Festival Verdi di Parma.
Al Rof 2017 l’Orchestra Rai sarà impegnata in tre produzioni: Le siège de Corinthe, prima assoluta in edizione critica diretta da Roberto Abbado e messa in scena da La Fura dels Baus, che inaugurerà il Festival il 10 agosto; La pietra del paragone, riallestimento della produzione del 2002 diretta da Daniele Rustioni e firmata da Pier Luigi Pizzi, in scena dall’11 agosto; lo Stabat  Mater che chiuderà il Festival il 22 agosto, nuovamente con Daniele Rustioni sul podio.

Prodotti consigliati
24 - Ariosto e la musica
Classic Antiqua
222 - Novembre 2017
Classic Voice