Muore suonando Jane Little

Era nei Guinness dei primati: dal 1945 nella stessa orchestra come contrabbassista

jane-littleLa nota contrabbassista Jane Little, 87 anni, è morta nella notte di domenica mentre si stava esibendo con l’orchestra che le aveva dato la notorietà, l’Atlanta Symphony Orchestra. La musicista era entrata nel Guinness dei Primati per essere stata la musicista che è rimasta più a lungo con la stessa orchestra. Vi era entrata nel 1945, all’età di 16 anni, e da allora non se ne era più andata. Lì aveva anche conosciuto il futuro marito Warren Little, primo flautista dell’Atlanta Symphony per 41 anni. Con i colleghi, ormai diventati una famiglia, aveva festeggiato le nozze nel 1959. Jane già da un paio di anni si sottoponeva a cicli di chemioterapia per un mieloma multiplo. Accusava malori, che tuttavia non le hanno impedito di tornare sul palco a febbraio dopo mesi di riabilitazione. Fu in quell’occasione che Jane riuscì a stabilire il nuovo record, registrato da Guinness World Records, superando quello di Frances Darger, violinista della Utah Symphony, che si era ritirato nel 2012 dopo 70 anni di carriera


Prodotti consigliati
270 Novembre 2021
Classic Voice