Uncensored – Nigel Kennedy

3 cd Warner Classics

 

 

È difficile inquadrare questa raccolta in bilico tra l’antologico e il disimpegnato che sembra voler spiegare mille cose sull’arte di Nigel Kennedy ma finisce per non dire molto. O meglio, ascoltandola ci si può fare un’idea superficiale e frettolosa sull’identità ibrida di questo musicista dall’ingegno multiforme e dalle passioni incatalogabili, che balza con disinvoltura dal palco dei Berliner ai salotti jazz, ma poco più. L’impressione è che si tratti di una playlist a misura delle piattaforme di streaming spalmata su tre cd, a uso e consumo di un pubblico se non ingenuo, digiuno di musica classica. Le maggiori perplessità derivano dalla selezione dei brani proposti: alcuni pezzi isolati di concerti per violino e orchestra, fatto salvo quello di Bruch che è completo, un po’ di Bach, qualche frammento delle stagioni di Vivaldi, un movimento dall’op. 77 di Brahms, due da Beethoven (con due orchestre diverse, perché mai?) e così via, per due terzi della raccolta. L’ultimo cd invece è dedicato al crossover e al contemporaneo leggero, tra canzoni celticheggianti a altre dalla vena rockettara, trascrizioni e brani dall’anima più disparata. C’è persino una collaborazione con Boy George.

In tutto ciò Kennedy un po’ dirige, un po’ imbraccia il violino solista e nel repertorio svincolato dal mondo classico suona di tutto, dalla viola al violoncello, passando per il pianoforte e altri strumenti più eccentrici. La raccolta accorpa registrazioni di periodi diversi, dagli anni ‘80 del secolo scorso al passato recente, avvicendandole senza un criterio ben identificabile. Vi compaiono orchestre e direttori di altissimo profilo, come Klaus Tennstedt o Jeffrey Tate. Va detto che alcune esecuzioni sono pregevolissime per qualità tecnica e musicale, al punto che se non altro l’ascolto potrebbe stimolare in qualcuno la curiosità di procurarsi le versioni integrali.

Paolo Locatelli

 

Su “Classic Voice” di carta o nella copia digitale c’è molto di più. Scoprilo tutti i mesi in edicola o suwww.classicvoice.com/riviste.html

 

 


Prodotti consigliati
280 Settembre 2022
Classic Voice