Luigi Nono – La nostalgia del futuro. Scritti e colloqui scelti 1948-1989

a cura di Angela Ida De Benedictis e Veniero Rizzardi
editore Il Saggiatore
pagine 639
euro 42

 

Grazie all’esemplare lavoro di Angela Ida De Benedictis e Veniero Rizzardi era uscita nel 2001 la prima edizione italiana e completa di “Scritti e colloqui” di Luigi Nono, in due volumi Ricordi-Lim che oggi sono esauriti. Nel 2007 gli stessi studiosi avevano curato per il Saggiatore una raccolta di scritti scelti da cui erano esclusi i “colloqui”, le interviste. Esce ora un aggiornamento ed ampliamento di quella raccolta, che porta quasi lo stesso titolo. Quasi, perché a “La nostalgia del futuro” (parole desunte da un appunto dello stesso Nono) si aggiunge “Scritti e colloqui scelti 1949-1989”. Non una semplice ristampa, dunque, ma un libro arricchito da altri testi, in particolare da alcune interviste, non esclusa quella condotta nel 1987 da Enzo Restagno, purtroppo da lui “riscritta” (e tuttavia senza dubbio necessaria alla nuova edizione e opportunamente inserita). In modo esaustivo, anche se più essenziale rispetto all’edizione completa del 1981, questo libro documenta il pensiero di Nono come egli lo ha voluto esprimere nei suoi scritti e in alcune interviste di grande rilievo. Libri come questo non dovrebbero mai uscire di catalogo, e si deve gratitudine anche all’editore per averlo reso disponibile in una nuova forma.
Paolo Petazzi

 

 

 

 

Su “Classic Voice” di carta o nella copia digitale c’è molto di più. Scoprilo tutti i mesi in edicola o su www.classicvoice.com/riviste.html

 

 

 


Prodotti consigliati