Un nobile veneziano in Europa – Teatro e musica nelle carte di Giovanni Battista Perucchini

a cura di M.R. De Luca, G. Seminara, C. Steffan
editore Libreria Musicale Italiana
pagine 188
euro 22

 

Stendhal, Balzac, Werfel hanno scritto sulla vita musicale veneziana del XIX secolo. Su quel periodo affascinante la Libreria Musicale Italiana pubblica ora la raccolta di saggi Un nobile veneziano in Europa. Teatro e musica nelle carte di Giovanni Battista Perucchini. In copertina compaiono come curatrici Maria Rosa De Luca, Graziella Seminara e Carlida Steffan. Il volume, oltre ai loro contributi, comprende poi interventi di altri studiosi. Il nobile Perucchini, trapiantato da Ceneda a Venezia, impiegato nella Pubblica Amministrazione, si dedica prevalentemente alla musica. È un provetto pianista che anima le serate nella propria o nelle altrui residenze. Grazie a questo, intreccia rapporti sempre più estesi e qualificati con il mondo del melodramma, combina compagnie per la Fenice o il Teatro di San Beneto, crea a poco a poco una rete di amicizie con musicisti e aristocratici ed espande la sua influenza in Europa. Ne approfitta per promuovere, ovunque può, le sue Ariette da camera che pubblica nel 1824. Rossini lo chiama “collega”, la Pasta “fratello”. Il suo apogeo è il congresso di Verona del 1822. È Perucchini a sovrintendere alle esecuzioni musicali in onore di Wellington, cui assistono i Grandi lì convenuti. Lo zar lo sceglie come suo cicerone per una vista a Venezia e così inizia ad estendere anche alla Russia le sue raccomandazioni. La sua autorevolezza lo farà giungere nel 1843 alla presidenza della Società Apollinea, ospitata nelle sale della Fenice. L’epoca sua era quella del “belcanto”. Non fu mai un “verdista” e si chiedeva: “Dove sono le belle melodie dei nostri antichi… Ora non si tratta che di veleni, gelosie, immoralità.”
Massimo Contiero

 

 

 

Su “Classic Voice” di carta o nella copia digitale c’è molto di più. Scoprilo tutti i mesi in edicola o su www.classicvoice.com/riviste.html

 

 

 


Prodotti consigliati
257 - Ottobre 2020
Classic Voice