Biografie

Corghi Azio

Ciriè [Torino] 9-III-1937
La storia non si fa con il presente. Per scriverla è necessario prendere distanza. Per Azio Corghi è ancora lontano il tempo dei bilanci. Della sua vita si possono solo raccontare fatti, seguire percorsi. Per ora affastellandoli. Nasce a Ciriè, in pro...

Debussy Claude

Saint-Germain-en-Laye, 22 agosto 1862/ Parigi, 25 marzo 1918
Figlio di modesti commercianti, il caso gli fece incontrare, all'età di 8 anni, un'ex allieva di Chopin che lo avviò seriamente allo studio del pianoforte. Entrò nel 1872 al Conservatorio di Parigi, che frequentò ...

Dvorák Antonín

Nelahozeves, Praga 8 settembre 1841 – Praga 1 maggio 1904
C’è un prima e un poi nella vita di Dvorák. La vita del bravo compositore cambia intorno al 1892. Fino ad allora Antonín era stato un bravo, onesto, acclamato musicista della provincia austriaca. Niente di più. Nascita in un villaggio boemo vicino ...

Elgar Edward

Broadheath, 2 giugno 1857/ Worcester, 23 febbraio 1934
Pur avendo iniziato precocemente la carriera musicale come violinista, direttore d'orchestra e organista, fu solo a partire dal 1889 che decise di dedicarsi alla composizione con il massimo dell'impegno. Autodidatta, ebbe già un buon successo nel 1896 co...

Frescobaldi Girolamo

Ferrara, 13 settembre 1583/ Roma, 1 marzo 1643
Frescobaldi può essere considerato uno dei più importanti compositori per clavicembalo della prima metà del XVII secolo. Era nato a Ferrara, dove il gusto musicale del duca Alfonso II d'Este aveva attirato a corte i migliori composito...

Gershwin George

Brooklyn, 26 settembre 1898/ Hollywood, 11 luglio 1937
Uomo di grande cultura musicale e grande sensibilità artistica, in vita sua cercò sovente di entrare nel mondo ufficiale della cosiddetta musica classica, ma rimase (e rimane tutt’oggi) un compositore che sta sul confine tra il classic...

Haydn

Rohrau (Bassa Austria), 31 marzo 1732 / Vienna, 31 maggio 1809
L'imperatrice d'Austria Maria Teresa amava sopra ogni altra cosa occuparsi personalmente del coro della Cattedrale di S. Stefano, a Vienna: quando ella lamentò che la pura voce di soprano del quindicenne Franz Joseph Haydn era ormai in mutazione, ...

Henze HansWerner

Gütersloh 1-VII-1926
La catena spezzata Autore di una musica “impura”, pronta ad accogliere idee, messaggi, grandi miti e grandi ideali, HansWerner Henze incarna il prototipo del compositore tedesco (o di lingua e cultura tedesca), così come lo conosciamo dai giorni di...

Holst Gustav

Cheltenham, 21 settembre 1874/ Londra, 25 maggio 1934
Holst, compositore inglese, allievo di Stanford, nel 1907 diventò direttore musicale al Morley College di Londra. Fu dapprima in Grecia e poi in Medio Oriente, ricavando spunti e suggestioni per i suoi futuri lavori. La sua musica si pu&o...

Ives Charles

Danbury, 20 ottobre 1874/ New York, 19 maggio 1954
Nato nel Connecticut, figlio di un maestro di banda, cominciò a comporre musica giovanissimo, sviluppando tecniche innovatrici che soltanto molti anni più tardi furono apprezzate in tutta la loro portata. Fece l'organista a New York, ma...