Biografie

Rachmaninov Sergej

Oneg [Novgorod] 1-IV-1873 - Los Angeles 28-III-1943
Voleva fare il compositore, Sergej Vasilyevich Rachmaninov. Il compositore autenticamente russo. Invece, alla soglia dei cinquant’anni, si ritrova a macinare tournée come pianista, negli Stati Uniti, a Cuba, in Canada. Mille concerti in 25 anni, cinqu...

Ravel Maurice

Ciboure – 7 marzo 1875 / Parigi - 28 dicembre 1937
Antiaccademico e nazionalista. Come la maggior parte dei compositori della sua generazione. Quelli che si schieravano a grandi proclami dalla parte della Grande Guerra. In Italia, per esempio. Voglia di mostrare i muscoli, per affermare il primato cultur...

Strauss Richard

Monaco di Baviera 11-VI-1864 - Garmisch 8-IX-1949
Grande virtuoso del “poema sinfonico”, genere che con lui conosce il suo più grandioso sviluppo; audace riformatore del teatro d’opera, con i drammi dai toni espressionisti prima (Elektra, Salome), ispirati a un classicismo “nostalgico” poi (I...

Telemann Georg Philip

Magdeburgo, 14 marzo 1681/ Amburgo, 25 giugno 1767
Telemann iniziò la sua attività di musicista esercitando come maestro di cappella in una chiesa di Lipsia, dove fondò anche un coro studentesco. Viaggiò più volte in Polonia, prima di stabilirsi, nel 1708, a Eisenac...

Ullmann Viktor

Teschen,1 January 1898/ 18 October 1944, Auschwitz-Birkenau
Viktor Ullmann studiò a Vienna con Schoenberg, e con Haba a Praga, città dove visse sino al 1942, quando fu internato – come ebreo - nel lager nazista di Terezin. Collega di Zemlinsky a Praga, è ricordato come la figura musicale...

Wagner Richard

Lipsia, 22 maggio 1813 – Venezia, 13 febbraio 1883
Nascita e formazione 1813-1832 Chi fu il vero padre di (Wilhelm) Richard Wagner? Non è questione secondaria per un compositore che ha posto i rapporti tra parenti al centro dei suoi più importanti lavori teatrali. I dati anagrafici ci dicono che Richa...

Wolf Hugo

Windischgraz (Slovenj Gradec) 13 marzo 1860 – Vienna, 22 febbraio 1903
Hugo Wolf è un personaggio da romanzo. Romanzo mitteleuropeo, per l’esattezza. Quasi un archetipo del musicista folle e ribelle, depresso e malinconico, vitale e sensuale di tanta letteratura immersa nella decadenza viennese. Da Musil a Roth, da Hofma...

Xenakis Iannis

Braila, 29 maggio 1922/ Parigi, 4 febbraio 2001
Iannis Xenakis fu compositore e architetto; svolse a Atene gli studi musicali e quelli scientifici (ingegneria), e nel ’47 si stabilì a Parigi come architetto nello studio di Le Corbusier, col quale curò l’allestimento di un padi...

Ysaÿe Eugène

Liegi, 16 luglio 1858/ Bruxelles, 12 maggio 1931
Violinista, direttore d’orchestra e compositore, fu il più famoso violinista francese del suo tempo. Il suo nome è da accostare a quelli di Kreisler, Thibaud e Enesco. In seguito alle sue trionfali tournèes negli Stati...

Zandonai Riccardo

Rovereto, 28 maggio 1883/ Pesaro, 5 giugno 1944
Fu allievo di Mascagni al liceo musicale di Pesaro, del quale divenne più tardi direttore (1939). Nel 1908 nacque la sua prima opera teatrale, “Il grillo del focolare”, ma il suo lavoro migliore è forse “I cavalieri di...