Carmen come Avatar

La londinese Royal Opera sperimenta il 3D

Carmen come Avatar La londinese Royal Opera House prosegue sulla strada dell’innovazione equipaggiando la propria struttura per la produzione di opere e balletti con tecnologia 3D da distribuirsi esclusivamente nei cinema di tutto il mondo dotati di tecnologia tridimensionale di ultima generazione e dove, per intendersi, il pubblico indossa gli appositi occhialini. Con la stessa tecnologia con cui James Cameron ha girato Avatar, il Teatro reale dell’Opera di Londra annuncia che la prima opera che verrà girata e poi mostrata in 3D è la Carmen di Bizet. Titolo scelto appositamente perché popolare, di conseguenza maggiormente adatto a un pubblico che si annuncia più di massa che di élite. Le riprese di questa Carmen tridimensionale iniziano da questo mese per un prodotto confezionato e pronto all’uso presumibilmente entro il prossimo autunno. (1°giugno 2010)


Prodotti consigliati
276 Maggio 2022
Classic Voice