Il cembalo di Partenope

clavicembalo Catalina Vicens
cd Carpe Diem Records 16312
prezzo 18

 

Vermillon, cittadina di diecimila abitanti del South Dakota, che si divide tra vocazione rurale e vita accademica dell’ateneo statale, ospita anche un museo degli strumenti musicali che vanta un clavicembalo di fattura napoletana databile 1525 accreditato come il più antico esemplare ancora suonabile. Il suono leggero e trasparente di questo strumento viene documentato da Catalina Vicens tramite un’antologia tratta da fonti tastieristiche italiane del primo Cinquecento, contenenti sia intavolature di brani vocali sia composizioni di vocazione schiettamente strumentale (nelle forme del ricercare e della fantasia). Oltre a illustrare un esemplare organologico e a presentare le buone doti musicali dell’esecutrice, questo disco permette di riflettere su una costante storica: per fare musica davvero nuova (come lo era questo repertorio cinquecento anni fa) ci vogliono, sine qua non, strumenti e suoni nuovi (e proprio da quegli anni ebbe inizio in Italia una florida stagione di maestri della tastiera); è vero per il clavicembalo all’inizio del Cinquecento come per l’elettronica oggi.
Carlo Fiore

 

Su Classic Voice di carta o in digitale c’è molto di più. Scoprila tutti i mesi in edicola o su www.classicvoice.com/riviste.html

 

 

 

Prodotti consigliati
24 - Ariosto e la musica
Classic Antiqua
222 - Novembre 2017
Classic Voice
04 - Wagner
Opera Gold