Silk Baroque

ensemble Holland Baroque
sacd Pentatone 5186800

Lo sheng è un importante organo a bocca con canne ad ancia libera appartenente alla musica cinese, le cui ampie potenzialità vengono da molti anni illustrate e divulgate da Wu Wei, che ne è il virtuoso più noto sulla scena occidentale. È motivata convinzione di Wei che lo sheng – giunto in occidente attraverso la Russia alla fine del Settecento – abbia influito sulla genesi di strumenti come la fisarmonica e la concertina, ed è nostra convinzione, come di qualsiasi persona raziocinante, che gli incontri di culture siano alla base di qualsiasi producente osmosi; tuttavia la dimostrazione di come lo sheng possa prendere parte a melliflui arrangiamenti di musica barocca (Telemann, Vivaldi, Bach ecc.) produce un insopportabile crossover che nuoce tanto all’uditorio orientale (esposto a un barocco totalmente mistificato), quanto a quello occidentale (che della Cina finisce per avere un’idea fatta di stereotipi plastificati e involtini primavera scongelati), laddove invece un’operazione di reciproco rispetto delle complessità e delle concezioni etiche ed estetiche sarebbe di gran lunga più opportuna.
Carlo Fiore

 

 

Su “Classic Voice” di carta o nella copia digitale c’è molto di più. Scoprilo tutti i mesi in edicola o su www.classicvoice.com/riviste.html

 

 

 

 


Prodotti consigliati
250 - Marzo 2020
Classic Voice