Recensioni Libri

Jonathan Cott – Conversazioni con Glenn Gould

Nel 1974 la figura di Glenn Gould era così “rock” che “Rolling Stone” gli dedicò una lunga intervista, pubblicata in tre puntate. Aveva 42 anni e da dieci aveva abbandonato la vita concertistica per dedicarsi al...

Marco della Sciucca – Palestrina

Per i compositori classico-romantici troviamo le più ardite definizioni. Quando invece si tratta delle precedenti civiltà musicali gli individui passano in secondo piano. Si parla solo di stile, generi e tecniche compositive. Ma Josqu...

Samuel Adler – Lo studio dell’orchestrazione

Rispetto all’armonia, al contrappunto, alla “dottrina delle forme”, è stata considerata alla stregua di un pensiero debole. Un sapere che si acquisisce sul campo. E del tutto secondario, anche cronologicamente nella genesi d...

Reinhard Strohm – The Operas of Antonio Vivaldi

L’inglese è (col tedesco) la lingua forte della musicologia internazionale. Inglesi e americani, c’è niente da fare, sono i più bravi (perché il sistema internazionale incoraggia, nei loro paesi, la ricerca). ...

Mauro Balestrazzi – Pavarotti Dossier

“C’è un Luciano da salvare”, titolava l’articolo di Elvio Giudici, comparso sul numero di “Classic Voice” dell’ottobre 2007, un mese dopo la scomparsa di Pavarotti. Ed era “il cantante d’o...

Susanna Pasticci – Parlare di musica

Parlare di musica. Non solo scriverne. Tradurre in parole, frasi e concetti un’esperienza percettiva, sensoriale, emotiva. Il nuovo libro curato da Susanna Pasticci arriva al nocciolo della nostra esperienza di appassionati, commentatori, pi&u...

Renato Meucci – Strumentaio

Costruire strumenti musicali è un lavoro artigianale. Lo “strumentaio” appartiene alla stessa schiatta dei falegnami, orafi, calzolai. Il neologismo, che recupera in realtà una terminologia attestata storicamente, è ...