Handel Arie

controtenore Franco Fagioli
direttore Zefira Valova
orchestra Il Pomo d’oro
cd Dg 4797541
prezzo 18,60

 

Finalmente un recital tutto handeliano per la voce forse migliore che annoveri il pur foltissimo stuolo di controtenori  odierni. Fenomenale estensione, entro la quale non s’avverte il minimo cambio di marcia in una generale fluidità, uguaglianza e morbidezza cui s’informa una linea vocale sorretta da musicalità di livello strumentale. Coloratura sgranata con precisione, nitidezza, scorrevolezza tutte eccellenti, ivi compresa un’abilità fuori dal comune nel trillo. Perfetto senso dello stile, ovviamente inteso in senso moderno, cioè a dire quello introdotto dagli studi filologici e non quello cui guardano i noti custodi del cimitero degli elefanti canori, per i quali un controtenore nelle vesti che furono dei castrati è abominio. Temperamento accesissimo che fa faville nei brani più movimentati (memorabile quella “Agitato da fiere tempeste” scritta in origine per Riccardo I e riciclata poi nel “pastiche” Oreste: aria ai limiti del cantabile, che Fagioli domina alla grande) ma anche in quelli improntati alla malinconia e alla tenerezza, come la sublime “Cara sposa”: resa al meglio grazie all’intensità d’un fraseggio che ovunque è vario, fantasioso, estremamente comunicativo.
Il Pomo d’oro si conferma compagine tra le migliori del repertorio barocco, e una sua violinista la dirige piuttosto bene, quantunque il ricordo di George Petrou non manchi di far capolino.
Elvio Giudici

 

Su “Classic Voice” di carta o in digitale c’è molto di più. Scoprilo tutti i mesi in edicola o su www.classicvoice.com/riviste.html

 

 

 

Prodotti consigliati
233 - Ottobre 2018
Classic Voice