Recensioni CD

The Lion’s Ear – ensemble La Morra

  Per documentare adeguatamente l’ambiente musicale di Papa Leone X (Giovanni de’ Medici, secondogenito di Lorenzo il Magnifico, pontefice dal 1513 al 1521), non basterebbe un’enciclopedia, ma anche un disco può giovare (specialmente...

Smetana – Dalibor

Dalibor, classe teatrale 1868, fu giudicato fin dal suo primo apparire a Praga una sorta di manifesto del teatro musicale cèco ma subì la curiosa sorte di aprire il proprio iter nel segno del trionfo e di chiuderlo, sei recite più tardi, nel pi...

Ciaikovskij – Il Lago dei cigni

Il titolo del disco può trarre in inganno: non si tratta del più celebre dei balletti di Ciaikovskij bensì di una sua selezione ad uso di nuovi adepti da conquistare alla causa; e fin qui nulla di male perché la musica cosiddetta seria ha sempr...

Scelsi – Tutta la musica per flauto

La musica per flauto solo o per flauto e un altro strumento interessò Scelsi soprattutto negli anni Cinquanta, dalla Suite per flauto e clarinetto del 1953 a Quays (1954) e Tetraktis (1959) per flauto solo, a Hyxos (1955) per flauto, 2 gong e camp...

Lang – The Anatomy Of Disaster (Monadologie IX)

Bernhard Lang concentra da anni il suo lavoro sui concetti di “differenza” e di “ripetizione”, elementi chiave del pensiero di Gilles Deleuze. Il compositore austriaco, filosofo, filologo, informatico, allievo di Andrzej Dobrowolski, Gösta...

Famiglia Bach Motetten

Ricercar, etichetta studiosa, aveva già dedicato alla famiglia Bach un cospicuo cofanetto nel 1999, quando celebrò i suoi primi vent’anni disegnando musicalmente il più importante albero genealogico della musica occidentale. Pressappoco da que...

Cantigas – de Santa Maria

  Due soavi voci femminili ci guidano alla scoperta del repertorio devozionale e profano prodotto nella penisola iberica durante il Duecento, con altrettante antologie dedicate alle Cantigas de Santa Maria e alle Cantigas de amigo: le prime...

Mayr – [e Donizetti] Requiem

Nel Dies irae in undici sezioni durano poco le drammatiche armonie di settima dell’esordio, e basta ascoltare l’agile quintetto rossiniano su “Quantus tremor est futurus”, oppure “Liber scriptus”, aria di bravura per tenore con legni co...

Handel – Arie per la Cuzzoni

Francesca Cuzzoni (1696-1778), primadonna del barocco, vantava un’agilissima ed estesa vocalità che attrasse le attenzioni artistiche di Handel, il quale ne dispose per esempio nell’Ottone, nel Giulio Cesare (come Cleopatra), nel Tamerlano. Al...