Recensioni CD

Ockeghem, La Rue Requiem

  Fra i compositori che meriterebbero un’operazione d’immagine utile a sottrarli ai luoghi comuni, Johannes Ockeghem (c1420-1497) balza subito in mente, perché il suo nome viene sistematicamente associato a tecnicismi cervellotici (il ...

Deux Musiche di Bartók, Poulenc Ravel

  Filo conduttore di questo avvincente disco, frutto del felicissimo incontro tra il talento violinistico della Kopatchinskaja e la natura musicale di Polina Lescenko, è il singolare personaggio di Jelly d’Aranyi, violinista ungherese di...

Handel Enemies in love

  Magari, fiorissero baritoni verdiani in numero comparabile ai controtenori che subito trovano la via del recital. Non sempre a proposito, però. Senz’altro da guardare, le fotografie del polacco Orlinski (che d’altronde pare abbia fat...

Bruckner Missa solemnis

  Sette Messe, altri 7 lavori per soli, coro e orchestra, 22 pezzi corali con orchestra, 23 Mottetti, 9 opere corali profane, 13 per coro e strumenti, 28 per coro maschile a cappella, 10 per ensemble cameristico, 16 Lieder tra sacri e profa...

Schubert Winterreise

    Nella sterminata discografia del più famoso tra i cicli liederistici, di gran lunga preminente è la voce baritonale, quando addirittura non d’un basso (torreggiano, tra quest’ultime, le due versioni di Hans Hotter): ma non...

Messiaen Catalogue d’Oiseaux

  Realizzato nell’agosto del 2017, questo nuovo integrale del più celebre monumento pianistico del grande musicista francese si presenta come un omaggio di Aimard al maestro. Con Messiaen infatti ha diviso  una lunga frequentazione che ...

Bernstein Mass

  Oggi, da parte di molti giovani compositori e musicisti c’è un rifiuto viscerale delle avanguardie del secondo Novecento, un rifiuto rabbioso, avvelenato, carico di odio. Che sembrerebbe speculare al dogmatismo di molti, troppi, epigon...

Porpora Opera Arias

  A specchio dei cd di Franco Fagioli (magnifico sotto ogni aspetto) e di Philippe Jaroussky (di esangue inadeguatezza) anch’essi dedicati a Porpora, questo recital - con non meno di sette arie ancora inedite, e lungo l’arco temporale 1...

Monteverdi Selva morale e spirituale (selezione)

  Nel 1582 un quindicenne Monteverdi debuttava alle stampe con una raccolta di Sacrae cantiunculae cui seguivano nel 1583 i Madrigali spirituali a 4 voci. Nel 1640-41, anziano sacerdote a capo della cappella dogale di San Marco e insieme st...