Recensioni CD

Le Concert Royal de la Nuit

Ricostruire in un programma selettivo una parte del Ballet Royal de la Nuit significa ripresentare la “tetralogia” (lo spettacolo era in quattro grandi parti) che, all’epoca del giovane Luigi XIV – la prima fu il 23 febbraio 1653 – gli fe...

Kishino Irisation

Nata a Kyoto nel 1971, Malika Kishino ha studiato composizione in Francia con Yoshihisa Taira e Robert Pascal, e all’Ircam, prima di trasferirsi in Germania. Più che in Giappone, le radici della sua musica vanno ricercate nel suo interesse per i...

Hasse Artaserse

Secondo il musicologo italoamericano Elvidio Surian, l’Artaserse di Hasse, inaugurato nel febbraio del 1730 al teatro veneziano di San Giovanni Grisostomo, segnò una svolta epocale nella storia dell’opera, ossia il trapasso fra tardo barocco e...

The Time of Monteverdi

I cofanetti biblio-discografici della Ricercar sono strumenti d’indubbia utilità per concentrare in uno spazio sintetico ma non striminzito ambiti di repertorio accomunati da un tema: così è stato per i due storici cofanetti sugli strumenti mu...

Elgar – Sinfonia n.1 in la bemolle maggiore op.55

Sono anni ormai che Daniel Barenboim frequenta con assiduità la musica di Edward Elgar, che difatti è divenuta  presenza costante nella programmazione vocale, corale, cameristica e sinfonica della Staatsoper berlinese. Di ciò è riflesso l’at...

Händel – Arminio

  “Quintili Vare, mihi redde legiones meas!”, Varo, rendimi le mie legioni: ai miei tempi liceali restava molto impresso (anche perché tra le poche sue frasi relativamente facili da tradurre) questo grido che Svetonio metteva in bocca ...

Neère – Hahn, Duparc, Chausson

Le chansons di tre dei maggiori autori del genere nella Francia tardo ottocentesca e protonovecentesca ingemmano con risultati che oserei dire ammalianti questo cd di raro fascino. Sono soprattutto la qualità musicale e quella poetica a imporsi: n...

Dukas Cantate – cori e musica sinfonica

Fuor che per la fama indiscussa de L’Apprenti sorcier e di quella assai meno indiscussa di Ariane et Barbe-Bleu e de La Péri è lecito ammettere che Paul Dukas, compositore emerito del primo Novecento francese, gode di scarsa notorietà presso d...