Recensioni CD

Debussy Ouïre la Lumière

  “Ascoltare la luce” è titolo s’altri mai opportuno a far risaltare la segreta formula del comporre debussiano, facendone fede i due dischi qui offerti all’udienza discografica. Vi si raccolgono varie opere cameristiche del musici...

Kennedy meets Gershwin

  Fu uno dei primi violini con la cresta, uno dei primi a rompere l’etichetta del “siamo seri ed eleganti”, ma soprattutto a calpestare l’erba dei vicini, fossero pop, etno, jazz. L’attrazione per Gershwin, Nigel Kennedy confessa ...

F. Halévy La Reine de Chypre

  Nel consueto formato di rappresentanza (tiratura limitata a 4mila copie numerate, librone cartonato in-ottavo con ghiotti saggi critici, preziosa iconografia e i due cd infilati nelle taschine dei piatti quasi a  mo’ di gadget), il Pal...

Forqueray …Ou les torments de l’âme

  Antoine e Jean-Baptiste Forqueray (padre e figlio) appartengono a una delle più illustri famiglie di musicisti del Sei e Settecento francesi, autori di musica per viola da gamba e clavicembalo a solo e in formazione cameristica densa di ...

Ockeghem, La Rue Requiem

  Fra i compositori che meriterebbero un’operazione d’immagine utile a sottrarli ai luoghi comuni, Johannes Ockeghem (c1420-1497) balza subito in mente, perché il suo nome viene sistematicamente associato a tecnicismi cervellotici (il ...

Deux Musiche di Bartók, Poulenc Ravel

  Filo conduttore di questo avvincente disco, frutto del felicissimo incontro tra il talento violinistico della Kopatchinskaja e la natura musicale di Polina Lescenko, è il singolare personaggio di Jelly d’Aranyi, violinista ungherese di...

Handel Enemies in love

  Magari, fiorissero baritoni verdiani in numero comparabile ai controtenori che subito trovano la via del recital. Non sempre a proposito, però. Senz’altro da guardare, le fotografie del polacco Orlinski (che d’altronde pare abbia fat...

Bruckner Missa solemnis

  Sette Messe, altri 7 lavori per soli, coro e orchestra, 22 pezzi corali con orchestra, 23 Mottetti, 9 opere corali profane, 13 per coro e strumenti, 28 per coro maschile a cappella, 10 per ensemble cameristico, 16 Lieder tra sacri e profa...

Schubert Winterreise

    Nella sterminata discografia del più famoso tra i cicli liederistici, di gran lunga preminente è la voce baritonale, quando addirittura non d’un basso (torreggiano, tra quest’ultime, le due versioni di Hans Hotter): ma non...