Recensioni Concerti

Mascagni – Amica

interpreti A. Nizza, E. Ferrer, A. Veccia direttore Antonino Fogliani regia Rudy Sabounghi teatro Costanzi Erano proprio necessari gli sforzi congiunti di Montecarlo, Roma e Livorno per riportare alla luce uno dei più dimenticati titoli di Mascagni, Ami...

Francesconi – Beethoven – Hard Pace – Sinfonia n. 9

Il titolo del nuovo pezzo di Luca Francesconi, Hard Pace, è un acrostico costruito con le sillabe iniziali di Hardenberger, strepitoso interprete alla tromba, Pappano, il direttore d’orchestra, e Cecilia: il pezzo è stato commissionato, infatti da...

Puccini – La bohème

È tutto “troppo”, in quest’incisione che, inserendosi in un catalogo tra i più ricchi, per giustificarsi abbisognerebbe di proposte interpretative un po’ diverse e migliori di quelle di fornire ennesima vetrina a merce vocale che la superpro...

Dusapin – Passion

Tra le proposte più attraenti del sessantesimo Festival di Aix-en-Provence c’era una novità assoluta di Pascal Dusapin, Passion, un atto unico in dieci sezioni su libretto italiano del compositore in collaborazione con Rita De Letteriis. Accoglien...

Mozart – Zaide

Si può rappresentare il consistente frammento di Zaide, che Mozart compose a Salisburgo prima dell’Idomeneo e lasciò incompiuto? Temo che non si possa. La difficoltà maggiore dipende dalla perdita dei dialoghi parlati che collegavano fra loro i p...

Milano Festival Barocco – Pietre sonore

Quando il caldo si fa intollerabile, le chiese sono gli unici luoghi non condizionati a regalare refrigerio. Per questo, ma anche per la mancanza di altre iniziative musicali degne di una città come Milano tra giugno e luglio, che va sostenuta la nas...

Roussel – Padmavati

Nuovo corso al Festival dei due mondi, edizione numero 51: arriva Giorgio Ferrara, accolto da osanna ed evviva con corredo di strali e contumelie per la passata gestione Menotti. Quella di Francis, s’intende. Sulla carta per Giancarlo solo latte e m...

Brecht – Weill – L’Opera da tre soldi

La storica compagnia fondata da Brecht nel 1949 ha invitato nel 2007 Robert Wilson a cimentarsi nel testo teatral-musicale più noto e per certi versi più controverso del fondatore, che v’investì la prima teorizzazione sul teatro epico, ben consci...