Recensioni Concerti

D’Amico – Musiche di scena per l’Orestiade

Cassandra sa e il violoncello solo che l’accompagna canta echi di Filippo II dal “Don Carlo” di Verdi. Chi sa, chi comprende le dinamiche inflessibili del potere, è sempre solo. È una felice intuizione di Matteo D’Amico, autore delle musiche...

Prokofiev – Il Giocatore

Il palcoscenico della Scala torna ad essere Roulettenburg, la Las Vegas ante litteram dove il demone del gioco distrugge le sue vittime, derubandone patrimoni e dignità. La prima volta fu otto anni fa con un allestimento di Teimur Tchkeide per il Mar...

Messiaen – Et expecto resurrectionem mortuorum

“Sono nato cattolico”, diceva di sé Olivier Messiaen, di cui quest'anno - in Francia e in tutta Europa, troppo poco in Italia - si celebra il centenario della nascita. Così, quando André Malraux, allora Ministro della Cultura, gli chiede di scr...

Cherubini – Médée

Finalmente un allestimento di Médée all’altezza della fama di questo capolavoro di Cherubini, uno spettacolo che non esiterei a collocare tra i migliori della stagione in tutta Europa e che rivela in modo indiscutibile anche in ambito musicale le ...

Donizetti – Verdi – Fille du Régiment – Macbeth

Al Metropolitan la nuova conduzione di Peter Gelb ha fra le sue linee programmatiche anche lo svecchiamento delle regie. Vediamo allora in concreto che cosa è stato proposto quest’anno. Nuova per il Met, la produzione di Laurent Pelly della donizet...

Bergamo Jazz

Bergamo jazz, trentesima edizione, una data importante per il festival che si tiene ogni anno al teatro Donizetti, celebrata all’insegna di una sorprendente varietà di ricerca da quella italianissima del trombonista Luca Petrella, dinamica e folgoran...

Mozart – La clemenza di Tito

Vick sostituisce i Fori dell'imperatore Tito con un elegante interno anni Trenta, in radica decorata con tarsie di monumenti romani, aperto su un portico piacentiniano. Scandalo? Affatto. Tito non era una mammoletta grondante miele della bontà: era un ...